In Primo Piano
Approvato il progetto di riqualificazione del Giardino dei Giusti
  “Siamo molto felici che il Comune abbia approvato il progetto di riqualificazione del Giardino dei Giusti al Monte Stella, per il quale abbiamo recepito i suggerimenti dei cittadini e della Soprintendenza alle Belle Arti e Paesaggio. – dice Gabriele Nissim, fondatore del Gardens of the Righteous Worldwide, la Foresta... LEGGI L'ARTICOLO
Il Progetto Dreyfus si presenta alla Comunità
Un’aula magna  gremita da oltre 180 persone per l’evento di giovedì  24 giugno presso la  Scuola della Comunità, aperto da Roberta Vital: la presentazione del Progetto Dreyfus. Bellissima  atmosfera e soprattutto un grandissimo team che ha  conquistato il pubblico milanese. Progetto Dreyfus è un’organizzazione indipendente e senza scopo di lucro,... LEGGI L'ARTICOLO
La festa di Israele all’Expo – Il Video
    Il Vice Ministro degli Affari Esteri di Israele Tzipi Hotovely ha inaugurato la giornata nazionale di Israele, il 25 giugno, insieme a Bruno Antonio Pasquino, Commissario Generale Expo 2015. “È davvero un onore e un’emozione essere qui oggi in questo meraviglioso Expo uniti dal tema Feed the Planet: un messaggio... LEGGI L'ARTICOLO
La Comunità Ebraica di Milano e i City Angels raccolgono materiale per i profughi
Per rispondere all’emergenza profughi che  si fa sempre più urgente e drammatica, la Comunità Ebraica di Milano ha deciso di scendere in campo per dare un aiuto concreto. In collaborazione con i City Angels, l’organizzazione di volontari fondata da Mario Furlan, la Comunità raccoglierà materiale di prima necessità per le centinaia di... LEGGI L'ARTICOLO

Altre News

In primo piano

Bruxelles invasa dall’odio anti-israeliano e antisemita

belgio
Una testimonianza sconvolgente e estremamente indicativa del preoccupante incremento di fenomeni di antisemitismo e antisionismo in Belgio. A diffondere questo dato, il sito www.europe-israel.org che recentemente ha pubblicato le dichiarazioni di un ragazzo israeliano Yohan X (il cognome è stato omesso per ovvi motivi di sicurezza)...
In primo piano

L'attore tunisino che interpreta, odiandoli, gli ebrei

awad
La notizia è stata diffusa sul web lo scorso 26 maggio ed è stata ripresa in questi giorni dal sito Jforum.fr. Si tratta di un’intervista televisiva in cui  l’attore giordano Jamil Awad non ha esitato a definire l’ebreo come «una malattia in tutto il mondo e non...
In primo piano

La cucina di Beteavon in aiuto ai profughi

betavon
Dal 23 giugno viene effettuata la consegna dei pasti preparati dal Beteavòn per i migranti ospitati dal Memoriale della Shoah di Milano. Ogni sera i volontari del Beteavòn consegnano a Sant’Egidio un pasto completo. L’iniziativa segna un altro importate momento della collaborazione con la Comunità di Sant’Egidio, socio...
In primo piano

Dentro uno Stato di terrore

carta_pentimento
ESKI MOSUL (IRAQ) – “Sono persone brutali. Ti possono considerare un infedele per le cose più semplici” ha detto Abdullah Bilal, un ragazzo iracheno, a proposito dell’Isis. The Times of Israel e Ynet News pubblicano questa settimana resoconti di esperienze di vita dentro il Califfato, storie...
In primo piano

Il peccato dell’indifferenza. L’Europa e i perseguitati di oggi e di ieri

Da sinistra:  Ferruccio de Bortoli, Presidente della Fondazione Memoriale della Shoah di Milano, il Senatore Manconi, Seble Woldeghiorghis, Liliana Segre, testimone della Shoah, e Gad Lerner.
È sempre complesso combattere la passività di chi ignora le tragedie storiche o semplicemente di chi non considera i problemi del prossimo. Nella storia questo atteggiamento ha permesso che accedessero indisturbate atrocità, del passato e del presente. Comprese le deportazioni del periodo nazifascista e i naufragi...
In primo piano

Haret al-Yahood: in Egitto una soap opera sulla convivenza

Haret-al-Yahood-e1433250458171-965x471
In occasione del Ramadan, la televisione di Stato egiziana ha inserito nel suo palinsesto una soap opera sulla vita degli ebrei in Egitto negli Anni Cinquanta: si intitola Haret al-Yahood (Il quartiere ebraico) ed è ambientata al Cairo, dove era insediata una fiorente comunità ebraica e...
tutte le news

Cultura

forse-esther Annunciati i vincitori del Premio Adei Adelina Della Pergola

Forse Esther, opera prima scritta direttamente in tedesco dalla scrittrice ucraina Katja Petrowskaja, vince la XV edizione del Premio Letterario ADEI-WIZO Adelina Della Pergola.

Parole di Torà

Parole di Torà Le ambizioni di Korach

Questo Shabbat è il 3 di Tammuz: esattamente 21 anni fa, in questo giorno, si spense una delle più grandi luci che il mondo abbia mai potuto vedere, quella del Rebbe di Lubavitch

Idee

Rav Sacks: BDS rende difficile agli ebrei europei sostenere Israele È quanto ha dichiarato l'ex rabbino capo del Regno Unito, parlando ad una tavola rotonda dal titolo "Islam e BDS in Europa: una minaccia strategica" alla Conferenza di Herzliya.

Cucina e Kashrut

La ricetta scelta per voi:

Chicken Cochin In India si distinguono tre comunità ebraiche che contano complessivamente circa 6.000 membri:

Storielle ebraiche

Storielle ebraiche Fai entrare la capra! Un uomo, poverissimo di beni, ricco di fede e di figli, viveva con la moglie, i suoceri e otto bambini in una misera capanna

Lunario

Shabbath 10 Tammuz  5775 Chukkàt

Venerdì 26 Giu. – Entrata Sabato h 19.50

Sabato 13 Giu. – Uscita h 22.08

PARASHÀ

Numeri 19: 1 – 22: 1

HAFTARÀ

Giudici 11: 1 – 3

Rosh Chodesh
Tamùz  – 17 e 18 Giugno

 

 

 

Bollettino

Attualità / ITALIA
Start up generation

Cultura / SPECIALE
Il libri dell’estate, per ridere e discutere con gli amici

Comunità / INIZIATIVE
Emergenza migranti: la Comunità in prima fila con i City Angels

Questo sito utilizza i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione, in particolare vengono utilizzati cookies tecnici per consentire la normale navigazione e fruizione del sito stesso e dei suoi servizi; cookies di terze parti per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti del nostro sito e su come questi visitano lo stesso e cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall'utente nell'ambito della navigazione in rete.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o solo ad alcuni cookies clicca qui.
Se nascondi questo banner o accedi a un qualunque elemento della pagina acconsenti all'uso dei cookies.