Shabbat Rosh ha Shanà Parashà della settimana Appunti di Parashà a cura di Lidia Calò Rosh Hashanà parla del futuro. Si tratta di Shanà tovà. Quindi, una volta che abbiamo pregato per il futuro e pensato al futuro e alle nostre responsabilità per esso, una volta che ci siamo assicurati il ​​futuro, a Yom Kippur possiamo ricordare e lamentarci del passato. Rav Arbib: un nuovo inizio. Più vicini a Dio e agli insegnamenti della Torà Feste/Eventi di Rav Alfonso Arbib, Rabbino Capo di Milano Le lezioni da trarre dalle difficoltà (e dalle ombre) che abbiamo attraversato Milo Hasbani L'augurio di Shanà Tovà del presidente Milo Hasbani Video In vista di Rosh haShanà, che segna l'ingresso nell'anno ebraico 5781, il presidente della Comunità ebraica di Milano Milo Hasbani riassume l'impegno svolto dal Consiglio in questo difficile periodo e augura a tutti un felice anno. La riunioine su Zoom del 15 settembre del Consiglio della Comunità Consiglio: nuove disposizioni per il voto UCEI e conti (quasi) in ordine Giunta e Consiglio di Nathan Greppi Alla riunione del 15 settembre si è parlato della ripartenza della scuola, dei risultati della Gece e delle finanze della comunità. È stato anche approvato l'inserimento di due collaboratori del Bet Din. Rav Alfonso Arbib e Milo Hasbani Al Bet Din il supporto di due “mediatori” News di Ilaria Myr Le due figure di supporto al tribunale rabbinico, approvate dal Rabbino capo e dal Consiglio, collaboreranno nella gestione delle diverse questioni di competenza fra cui ghiurim e ghittim, fornendo, se necessario, anche un supporto psicologico.

Il messaggio del Presidente di Israele Rivlin per Rosh Hashanà. Eydar e Hasbani si scambiano gli auguri

Israele

di Reuven Rivlin, Presidente dello Stato di Israele
Cari amici, nelle ultime settimane stiamo assistendo a un momento storico per Israele e per il Medio Oriente, con gli accordi di pace tra Israele ed Emirati Arabi Uniti e tra Israele e il Regno del Bahrein. Auspico che questo nuovo spirito di cooperazione possa aiutarci ad avanzare con i nostri vicini palestinesi e con tutti i paesi del Medio Oriente.

Una scena del film 'Non odiare'

“Non odiare”, il razzismo secondo Gassmann e Mancini

Spettacolo

di Nathan Greppi
Proiettato lunedì 14 al Gloria, in un evento organizzato dall’Associazione Figli della Shoah insieme a Notorious Pictures, il film recentemente presentato al Festival di Venezia. Ottime le interpretazioni degli attori, che mettono in scena una storia ispirata a fatti accaduti realmente.

Shabbat Rosh ha Shanà

Parashà della settimana

Appunti di Parashà a cura di Lidia Calò
Rosh Hashanà parla del futuro. Si tratta di Shanà tovà. Quindi, una volta che abbiamo pregato per il futuro e pensato al futuro e alle nostre responsabilità per esso, una volta che ci siamo assicurati il ​​futuro, a Yom Kippur possiamo ricordare e lamentarci del passato.

L’augurio di Shanà Tovà del presidente Milo Hasbani

Video

In vista di Rosh haShanà, che segna l’ingresso nell’anno ebraico 5781, il presidente della Comunità ebraica di Milano Milo Hasbani riassume l’impegno svolto dal Consiglio in questo difficile periodo e augura a tutti un felice anno.

Challà tonda di Rosh Hashanà

Cucina e Kasherut

di Ilaria Myr

A Rosh ha Shanà, la Challà, il pane delle feste, deve essere tonda, a rappresentare la ciclicità della vita e gli anni che si susseguono, e deve soprattutto contenere il miele, ingrediente protagonista di questa festa

Rav Alfonso Arbib e Milo Hasbani

Al Bet Din il supporto di due “mediatori”

News

di Ilaria Myr
Le due figure di supporto al tribunale rabbinico, approvate dal Rabbino capo e dal Consiglio, collaboreranno nella gestione delle diverse questioni di competenza fra cui ghiurim e ghittim, fornendo, se necessario, anche un supporto psicologico.

La sfida di MDA Italia è a Gan Yavne

Insider-Associazioni

a cura dello staff di Magen David Adom Italia
La sfida è impegnativa: raccogliere almeno 70.000 euro, ma ne vale la pena, perché c’è un’intera città del centro di Israele che fa affidamento anche sull’Italia per poter guardare il futuro con speranza. La città si chiama Gan Yavne.

Inaugurato il Giardino della Scuola alla presenza del donatore, Avv. Marco Albanese

Scuola

di Redazione
Spazi verdi, strutture rinnovate, aree sicure, campo da calcio, da basket, pista per il salto e giochi per i più piccoli. Il volto del Giardino della Scuola appare, in questo inizio di anno scolastico, completamente rinnovato. Merito di una importante donazione dell’Avvocato Marco Albanese che questa mattina è venuto in visita

ITALIA EBRAICA

MILANO EBRAICA

SERVIZI

LUNARIO

È l’agenda annuale che segue il calendario ebraico, lunare. È inviato a tutte le Comunità italiane. Riporta gli orari e le informazioni relativi alla vita ebraica e alle festività, le principali preghiere e le tradizioni. Per le sue caratteristiche di contenuto e struttura, è consultato dagli utenti ogni giorno, per tutto il corso dell’anno: una guida preziosa.

Bet Magazine è il mensile della Comunità ebraica di Milano. È la più antica testata ebraica italiana, fondata con il nome “Bollettino” nel 1945. Tratta argomenti di attualità, cultura, pensiero ebraico, eventi e cronache. Lo ricevono tutti gli ebrei milanesi, oltre a diverse centinaia di abbonati in Italia, in Israele e all’estero, ebrei e no.

Menu