Ilpresidente israeliano Isaac Herzog si sottopone alla terza dose di vaccino Pfizer

La variante Delta: via libera alla terza dose, Israele vaccina gli over 60

Israele

di David Zebuloni
La decisione del governo Bennett è stata contestata principalmente poiché priva di precedenti. L’organizzazione mondiale FDA, infatti, non ha ancora consentito la somministrazione della terza dose del vaccino e, pertanto, il Ministero della Salute israeliano si è basato unicamente sui propri data per constatare che essa non sia pericolosa.

Un antidoto per sconfiggere l’antisemitismo: cultura, educazione e…intelligenza emotiva 

Eventi

di Michael Soncin
Al dibattito sono intervenuti:
Filippo del Corno, Assessore alla Cultura del Comune di Milano; Giorgio Mortara, il Vice Presidente dell’UCEI, l’Imam Yahyâ Pallavicini, Presidente del CO.RE.IS; Saul Meghnagi, Coordinatore della Commissione educazione e giovani” dell’UCEI. A concludere l’intervento è stato David Meghnagi, docente presso l’Università RomaTre, Presidente Comitato Accademico Europeo per la lotta all’antisemitismo. 

 

Ebrei “nascosti” del cinema: il lato segreto di Lawrence Kasdan

Personaggi e Storie

di Roberto Zadik
Il mondo dello spettacolo angloamericano è pieno di storie, curiosità e segreti all’ombra dei riflettori, come l’identità ebraica, totalmente ignota al pubblico, di alcuni importanti artisti e registi. È il caso del grande cineasta americano Lawrence Kasdan, autore di capolavori come “Il grande freddo” e sceneggiatore di due episodi della saga Guerre Stellari

una parashà

Parashat Ekev. “Shemà”, l’ascolto: un valore profondamente religioso

Appunti di Parashà a cura di Lidia Calò
Ne consegue che nell’ebraismo l’ascolto è un atto profondamente spirituale. Ascoltare Dio è aprirsi a Dio. Questo è ciò che Mosè sta dicendo in tutto Devarim: “Se solo tu ascoltassi”. Così è con la leadership, anzi con tutte le forme di relazione interpersonale. Spesso il regalo più grande che possiamo fare a qualcuno è ascoltarlo.

Arena Cinema MEIS – Ferrara

Appuntamenti
Ridere è sempre stato un gesto liberatorio, un’ancora di salvezza nelle situazioni più difficili. L’arena cinema del MEIS torna per la sua seconda edizione e propone “Una risata ci salverà”, una selezione di film da godersi sotto le stelle che affrontano tematiche disparate, unite dall’universale potere del sorriso e contraddistinte dallo humour ebraico. Il secondo appuntamento dell’Arena MEIS  il 21 luglio alle 21.00 è dedicato a “The Women’s Balcony”

Marco Camerini è il nuovo preside della Scuola ebraica di Milano

Scuola

di Redazione
Ex studente della Scuola ebraica di Milano, laureato in filosofia, Camerini ha una lunga esperienza nella formazione, sia come consulente che come docente. Dal 2017 a oggi è stato Coordinatore delle attività educative e didattiche della Scuola Ebraica di Torino. Entrerà nel ruolo di preside a Milano da gennaio 2022.

Raccontiamo la nostra RSA, Residenza anziani Arzaga, incredibilmente vicina e vitale

News

Raccontiamo la nostra Residenza Anziani Arzaga, ora che ancora per qualche tempo non possiamo essere la Piazza del nostro villaggio comunitario, ma che nel frattempo continuiamo ad essere una Casa protetta ed accogliente per i nostri anziani, per quelli che ci vivono da tempo e per coloro, benvenuti, che per i più svariati motivi decidessero di venire a fare parte della nostra RSA.

Un impegno costante nel sociale

di Roberto Zadik
Le auto attrezzate del Volontariato Federica Sharon Biazzi sono disponibili  per chiunque abbia bisogno di un accompagnamento. Non solo per gli iscritti alla Comunità e per gli ospiti della RSA Arzaga

ITALIA EBRAICA

MILANO EBRAICA

SERVIZI

LUNARIO

È l’agenda annuale che segue il calendario ebraico, lunare. È inviato a tutte le Comunità italiane. Riporta gli orari e le informazioni relativi alla vita ebraica e alle festività, le principali preghiere e le tradizioni. Per le sue caratteristiche di contenuto e struttura, è consultato dagli utenti ogni giorno, per tutto il corso dell’anno: una guida preziosa.

Bet Magazine è il mensile della Comunità ebraica di Milano. È la più antica testata ebraica italiana, fondata con il nome “Bollettino” nel 1945. Tratta argomenti di attualità, cultura, pensiero ebraico, eventi e cronache. Lo ricevono tutti gli ebrei milanesi, oltre a diverse centinaia di abbonati in Italia, in Israele e all’estero, ebrei e no.

Menu