Mireille Knoll

Parigi: al via il processo per l’assassinio di Mireille Knoll

Mondo

di Redazione
Martedì 26 ottobre si è aperto a Parigi il processo per l’assassinio a sfondo antisemita di Mireille Knoll, la 85enne sopravvissuta alla Shoah pugnalata e bruciata a casa sua nel 2018. I due imputati sono Yacine Mihoub, 31 anni, e Alex Carrimbacus, 25 anni, che il primo giorno del processo si sono accusati a vicenda.

Marco Cavallarin, Davide Romano, Delilah Guttman e Andrea Bienati

Al Beth Shlomo un dialogo con Delilah Gutman fra memoria, storia e poesia

Eventi

di Ilaria Ester Ramazzotti
L’artista lo scorso 14 ottobre 2021, in occasione dell’evento ‘Alfabeto della memoria/E se il treno di Terezin non fosse mai giunto ad Auschwitz il 17 ottobre 1944?’, svoltosi al Centro Culturale Beth Shlomo di Milano, ha presentato il suo libro di poesie ‘Alfabeto degli opposti’.

Il progrom del 1° giugno 1941 a Baghdad

Baghdad, il pogrom contro gli ebrei del 1941e il ghetto: il racconto di un testimone

Personaggi e Storie

di Marina Gersony
Daniel Sasson racconta la storia poco nota del ghetto iracheno di ispirazione nazista. Nel maggio 1941 le autorità irachene  sotto l’influenza di Hitler, costrinsero gli ebrei locali  a vivere in condizioni spaventose nella piccola città di Diwaniya. Fu l’inizio di un massacro e della scomparsa  della vibrante comunità ebraica babilonese di 2.500 anni

Nella parashat vayerà ad Abramo Dio chiede di sacrificare Isacco

Parashat Vayerà. La Torà sancisce la nascita dell’individuo

Appunti di Parashà a cura di Lidia Calò
La Torah rappresenta la nascita dell’individuo come figura centrale nella vita morale. Poiché i bambini – tutti i bambini – appartengono a Dio, la paternità non è proprietà, ma tutela. Non appena raggiungono l’età della maturità (tradizionalmente dodici per le ragazze, tredici per i ragazzi) i bambini diventano agenti morali indipendenti con la propria dignità e libertà.

Ddl Zan e gender dal punto di vista ebraico, politico e giuridico. Il 24 ottobre un incontro di Kesher

Appuntamenti

Domenica 24 ottobre alle ore 17.00, nell’Aula Magna A. Benatoff  della Scuola ebraica si terrà l’incontro Kesher ‘Il D.d.l. ZAN ​in relazione alla teoria del gender. Considerazioni dal punto di vista ebraico, politico e giuridico’. Ne parleranno rav Riccardo Di Segni, Emanuele Fiano e Emanuele Calò
Accesso consentito agli iscritti alla Comunità possessori di green pass

Addio a Benyamin Hakim z’l, una persona buona e gentile con tutti

Necrologi

di Roberto Zadik
Un pensiero sulla scomparsa di Benyamin Hakim z”l, proprietario del negozio kasher Eretz, un uomo buono che non sarà dimenticato. La morte di una brava persona è sempre piu dolorosa. I suoi meriti creano  nostalgie, le sue qualità di dignità, altruismo e riservata bontà. I buoni sono i diamanti  del Mondo.

Elezioni Comunitarie 17 ottobre 2021 – Come si vota

Giunta e Consiglio

di Redazione
Domenica 17 ottobre si vota per il rinnovo del Consiglio della Comunità ebraica di Milano e dell’UCEI – Unione delle comunità ebraiche italiane. Non verrà inviato alcun certificato elettorale, si potrà votare nel seggio a  scelta e gli elettori possono esercitare il diritto – dovere di voto anche online

 

ITALIA EBRAICA

MILANO EBRAICA

SERVIZI

LUNARIO

È l’agenda annuale che segue il calendario ebraico, lunare. È inviato a tutte le Comunità italiane. Riporta gli orari e le informazioni relativi alla vita ebraica e alle festività, le principali preghiere e le tradizioni. Per le sue caratteristiche di contenuto e struttura, è consultato dagli utenti ogni giorno, per tutto il corso dell’anno: una guida preziosa.

Bet Magazine è il mensile della Comunità ebraica di Milano. È la più antica testata ebraica italiana, fondata con il nome “Bollettino” nel 1945. Tratta argomenti di attualità, cultura, pensiero ebraico, eventi e cronache. Lo ricevono tutti gli ebrei milanesi, oltre a diverse centinaia di abbonati in Italia, in Israele e all’estero, ebrei e no.

Menu