Mendy Cahan, il custode dello yiddish in Israele

di Aldo Baquis, da Tel Aviv
Migliaia di libri, riviste, quaderni, diari, cartoline… Nelle viscere della gigantesca e fatiscente ex-Stazione centrale degli autobus di Tel Aviv, un luogo quasi clandestino e un po’ surreale, rivive la memoria della lingua che ha plasmato la cultura ashkenazita e i suoi capolavori

In ladino, uno delle lingue e dialetti ebraici,Nuevo Silabario Espanyol- Salonica, 1929

All’Università di Oxford nuovi corsi su lingue e dialetti ebraici

Personaggi e Storie

di Ilaria Ester Ramazzotti
C’è lo yiddish, naturalmente, ma anche il ladino. E poi il giudeo-arabico, classico o di Bagdad, il giudeo-turco, il giudeo-francese e non ultimo il giudeo-italiano. Sono dodici le lingue e i dialetti ebraici che l’Università di Oxford ha inserito in specifici corsi di studio, impartiti a cura della Oxford School of Rare Jewish Languages.

La città e la lingua di Chaim Grade

Personaggi e Storie

di Roberta Ascarelli
Chaim Grade: la voce poetica dell’ebraismo lituano e la sua scrittura, tesa tra sperimentalismo e tradizione, riportano in vita la patria perduta, Vilna, e lo yiddish. L’etica e l’umanità

Oy vey! Oy vey! Harry Potter in yiddish! Intervista esclusiva al traduttore

Eventi

di Michael Soncin
 «Quando mi sono sposato ho espresso a mia moglie il desiderio che avrei voluto crescere i nostri figli parlando yiddish. Lei che è una grandissima fan di Harry Potter, mi rispose: “Vuoi veramente crescere i bambini in un mondo senza Harry Potter in yiddish?”. Fu allora che ebbi l’idea. (Il link per ascoltare la lettura del primo capitolo di Harry Potter e la pietra filosofale in yiddish)

Singer: l’amore, l’esilio e la rinascita dello yiddish

2021

Attualità
Israele, la sfida della stabilità, il declino di Netanyahu, il governo Bennett-Lapid

Cultura
Speciale libri – L’estate davanti a sé nella bellezza delle parole

Comunità
Da Israele all’ombra del Duomo: come vive uno studente israeliano a Milano?