Personaggi e Storie

Moise Katumbi, il secondo uomo più importanmte nella Repubblica Democratica del Congo

Il figlio di un ebreo greco è leader politico in Congo

di Francesco Paolo La Bionda
Moïse Katumbi è considerato il secondo uomo più potente della Repubblica Democratica del Congo dopo il Presidente Félix Tshisekedi. Il padre, Nissim Soriano, era un ebreo sefardita greco, fuggito nell’allora Colgo Belga nel 1938 dall’isola di Rodi, dove gli italiani avevano introdotto le leggi razziali.

Menu