terrorismo

Israele: un sabato di sangue a Gerusalemme

Israele

di Sofia Tranchina
Israeliani uccisi in un attacco terroristico a Gerusalemme. A Neve Yaakov, Venerdì 27 gennaio, alle ore 20.15  locali, sette  persone sono rimaste uccise in un attacco terroristico con arma da fuoco a Gerusalemme, nel quartiere ortodosso di Neve Yaakov (area Nord-Est).

Operazione anti terrorismo a Jenin

Israele

 di Sofia Tranchina
Giovedì 26 gennaio l’esercito israeliano ha  condotto un raid a Jenin, Cisgiordania, per sventare un imminente attacco terroristico da parte di un’ala locale del gruppo terroristico della Jihad Islamica Palestinese. Il raid ha avuto luogo in seguito ad informazioni fornite dallo Shin Bet.

Serie di attacchi in Israele: civile ucciso a Kiryat Arba

Israele

di Sofia Tranchina
Un clima di crescente tensione sconvolge Israele da qualche mese. A seguito di una serie di attacchi del Lion’s Den (un gruppo di fuoco palestinese) in cui sono rimasti uccisi 19 israeliani, è stata avviata una campagna antiterrorismo in Cisgiordania che ha portato all’arresto di tre membri del gruppo terroristico presso Nablus.

L'attentato alla sinagoga di Roma il 9 ottobre 1982

“Il silenzio che urla”, il libro-inchiesta sull’attentato a Roma dell’82

Eventi

di Nathan Greppi
Di recente Gadiel Gaj Tachè, fratello di Stefano ed egli stesso superstite dell’attentato, ha scritto un libro sui fatti di quel giorno, Il silenzio che urla. L’attentato alla sinagoga di Roma del 9 ottobre 1982 (Giuntina), che è stato presentato mercoledì 21 settembre presso la Camera di Commercio di Roma.

L'Aeroporto di Ben Gurion

L’Iran potrebbe colpire i turisti israeliani per vendetta

Israele

di Paolo Castellano
Lo Stato d’Israele potrebbe inviare avvisi di viaggio ai turisti israeliani che stanno preparando le valigie per godersi un soggiorno estivo all’estero. Dopo aver diramato un’allerta a chi si stava recando in Turchia, lo Stato ebraico teme che i propri cittadini possano finire nel mirino di Teheran come atto di vendetta contro Israele per i recenti omicidi di alti funzionari iraniani.

Attacco terroristico palestinese a Homesh. Muore il 25enne Yeudah Dimentman

Israele

di Paolo Castellano
Il 16 dicembre è avvenuto un attacco terroristico nei pressi di Homesh, un discusso insediamento in Cisgiordania, in cui ha perso la vita il 25enne Yehudah Dimentman mentre era alla guida della sua auto. Il ragazzo era sposato, aveva un figlio di 6 mesi e abitava nell’insediamento di Shavei Shomron. Inoltre Dimentman era studente della yeshiva.