start-up

Cresce il valore delle start-up israeliane

Tecnologia

di Nathan Greppi
Secondo un rapporto della Start-Up Nation Central le start-up israeliane, nei primi 11 mesi del 2021, avrebbero raccolto un totale di circa 25 miliardi di dollari di investimenti, pari a + 136% rispetto al 2020.

Nella Silicon Wadi anche l’ambiente è “innovazione”

Mondo

di Nathan Greppi
Ricerche, scoperte, start up a tema green. Trovandosi in un territorio ad alte temperature, e quindi più esposto di altri ai danni del cambiamento climatico, Israele ha dovuto cercare delle soluzioni al problema, che fossero valide sia a livello nazionale che globale.

Liliana Segre: «Ragazzi, la Memoria siete voi»

2019

Attualità/Europa
Perché tutti odiano George Soros

Cultura/Storia
Tanti saluti da Varsavia!  Le cartoline di mamma Tirza

Comunità/Incontri
Musicisti, filosofi, attori…  luci “jewish” sulla città

La carica dei giovani. Nuove idee per un mondo che cambia

Giovani

di Nathan Greppi
Una start up che, in stile Foodora, consegna a domicilio cibo kasher. Ma anche le “docce mobili” per i senzatetto e i “bus-solidali”: sono solo due esempi di progetti utili e originali nati da ex-studenti della nostra Scuola ebraica. Che quest’anno si è anche portata a casa il primo premio nel concorso nazionale Che impresa ragazzi!

Che impresa ragazzi! Nuove idee per un mondo che cambia

2018

Attualità/Europa
Nuvole nere nel cielo sopra Berlino, e il presente si fa oscuro

Cultura/Storia
Ebraismo per tutti: una chiave di lettura per la vita contemporanea

Comunità/Viaggio nelle sinagoghe di Milano
Una Sinagoga cosmopolita: quando il mondo diventa famiglia

Ortodossi nel mondo delle start-up

Nuove opportunità offerte ai haredim nel mondo delle start-up

Israele

di Nathan Greppi
Nasce un nuovo centro per professionisti dell’high tech a Bnei Brak, città ultraortodossa nella periferia est di Tel Aviv. A progettarlo è KamaTech, un programma che vuole aiutare i lavoratori ortodossi a integrarsi nel mondo dell’innovazione, e ha ricevuto finanziamenti dalla multinazionale americana Cisco.

I fondatori di Riskified, start-up israeliana contro le truffe sui pagamenti

Una nuova start-up israeliana contro le truffe nell’e-commerce

Tecnologia

di Nathan Greppi
Per impedire le truffe nelle attività di e-commerce c’è Riskified, una nuova start-up di Tel Aviv nata per analizzare le transazioni eseguite con carte di credito per conto di rivenditori nell’e-commerce, al fine di identificare e bloccare hacker e truffatori.

Capsuled, un dispositivo di distribuzione di farmaci in cloud

Da Israele una start-up per non dimenticare di prendere i farmaci

Tecnologia

di Marina Gersony
Scordarsi di assumere i farmaci, sbagliare le dosi o non assumerli nei tempi prescritti, è una tendenza diffusa. Ma da Israele arriva la start-up Capsuled, un dispositivo di distribuzione di farmaci in cloud, con cui è possibile garantire l’attuazione di regimi farmaceutici complessi attraverso il supporto domiciliare, high-tech e il coordinamento con amici e familiari.