Fondazione Elpis

Alla nuova Fondazione Elpis una grande mostra sul cambiamento climatico e le difficoltà del presente

Arte

di Fiona Diwan
La mostra HAZE è cresciuta negli ultimi tre anni (sarà fruibile fino al 5 marzo 2023) e propone le opere di 21 artisti dal sud dell’Asia, provenienti da India, Pakistan, Bangladesh e Sri Lanka, con la curatela di HH Art Spaces e Mario D’Souza. Le opere raccontano il nostro presente fluido e tormentato, il dramma del cambiamento climatico, la desertificazione e le turbolenze ecologiche, le nuove diseguaglianze sociali, la precarietà economica…

A Sotheby’s a dicembre un’asta di giudaica senza precedenti

Arte

di Michael Soncin
Per la prima volta ci troviamo di fronte ad una vendita di giudaica esclusiva per l’ampiezza, la completezza dal punto di vista temporale, geografico e stilistico. Una collezione enciclopedica per conoscere l’arte e le tradizioni della cultura ebraica.

All’asta da Christie’s due opere di Schiele sottratte dai nazisti al cabarettista ebreo austriaco Fritz Grünbaum

Arte

di Michael Soncin
La restituzione delle opere d’arte rubate dai nazisti agli ebrei durante la Shoah rappresenta molto spesso una seconda battaglia, per chi di quel bene, ne detiene il diritto ad essere l’originale possessore. Una di queste, durata anni, vede al centro due lavori del pittore Egon Schiele, sottratti al cabarettista ebreo austriaco Fritz Grünbaum.

A Rovigo una mostra su Robert Capa

Arte

La mostra, aperta fino al 29 gennaio 2023, si articola in nove sezioni tematiche – compresa una sulla fondazione di Israele – ed è arricchita dalle pubblicazioni dei reportage sulla stampa francese e americana dell’epoca, da estratti di suoi testi teorici sulla fotografia e di un film di Patrick Jeudy dedicato al fotografo.

Trovati tre bozzetti inediti di Modigliani sotto un suo dipinto in Israele

Arte

di Michael Soncin
Nel bel mezzo di un’approfondita analisi forense, non invasiva, utilizzando la tecnica dei raggi X high-tech, sono stati scoperti tre schizzi del grande artista ebreo livornese Amedeo Modigliani, sotto un suo dipinto, Nudo con cappello, realizzato nel 1908, custodito presso il Museo Hecht dell’Università di Haifa.

Carlo Levi: un maestro (eclettico e poliedrico) del pensiero libero

Arte

di Michael Soncin
120 anni fa nella fiorente Torino ebraica dei primi del Novecento nasceva Carlo Levi (1902-1975), antifascista, versatile intellettuale, medico, giornalista, pittore e scrittore tra i più rappresentativi della sua epoca, oggi al centro di una grande riscoperta.

Amazzoni ebree nella Parigi degli anni folli

Arte

di Viviana Kasam
Una straordinaria mostra a Parigi, al Musée du Luxembourg, espone le opere e racconta le vite delle artiste che animarono la Parigi degli anni folli, tra il 1918 e il 1931, donne che con la loro spregiudicatezza, il loro talento, il desiderio di sfidare le convenzioni, proposero modelli alternativi di femminilità.