Comunità

  1. Home
  2. Comunità
  3. (Pagina 92)

Giornata europea della Cultura ebraica

News

Mercoledì 30 luglio, presso il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della IX Giornata europea, alla presenza di Sandro Bondi – Ministro per i Beni e le Attività Culturali, Renzo Gattegna – Presidente UCEI (Unione delle Comunità Ebraiche Italiane), Yoram Ortona – Consigliere UCEI (Delegato per la Giornata Europea della Cultura Ebraica) e rappresentanti delle amministrazioni locali e delle comunità ebraiche di Milano e Mantova, quest’anno città capofila della Giornata.

Per i programmi della Giornata europea della Cultura ebraica in Italia visitate il sito Ucei, per i programmi in Europa visitate il sito Jewish Heritage

Un nuovo parco per Scuola e Residenza Arzaga

News

di sistemazione del giardino della Scuola della Comunità che avrà spazi attrezzati destinati sia agli alunni, sia agli anziani della nuova Residenza Arzaga.
La prima parte dell’operazione è stata compiuta con l’abbattimento delle piante sul lato sud del giardino, dove troverà posto il campo da calcio. Ciò ha privato il parco della Scuola di una barriera naturale cresciuta in vari decenni, che rendeva l’ambiente ombreggiato e fresco, oltre a schermare la vista del giardino dalle case sul lato di via Soderini. Ma nuove piantumazioni razionali dovrebbero nel tempo creare un giardino più consono alle esigenze dei ragazzi e degli anziani.

Aperta agli ospiti la Residenza Arzaga

News

Il 29 e il 30 giugno è avvenuto il trasloco di tutti gli ospiti della NRA nella Residenza Arzaga “Raoul e Graziella De Picciotto”. La direttrice della Casa, Antonella Musatti, racconta: “Tutto è andato per il meglio grazie all’encomiabile lavoro di tutti gli operatori della struttura e al magnifico aiuto del Volontariato Federica Sharon Biazzi. Un grazie a tutti e in particolare agli ‘angeli dei pullmini’: Fausto, Rossella e al nuovo arrivato Claudio”.

Joseph Bali, presidente del Bené Berith

Insider-Associazioni


eletto alla presidenza del Bené Berith milanese. Nel suo discorso di insediamento ha detto “Stiamo vivendo una delle più grandi trasformazioni nella storia dell’umanità. Per quasi 2000 anni dispersi in tutto il mondo, noi ebrei siamo il primo popolo globale del pianeta”.

I diritti della donna nella Torà

News

È il 42° anno che l’Associazione Mondiale della Wizo lancia a tutte le sue federazioni nel mondo un tema biblico da studiare. Quest’anno è stato “I diritti della donna nella Torà”. La sezione di Milano lo ha trattato invitando a parlarne Amira Meir e Haim Baharier. La giornata è stata dedicata alla memoria di Adelina Della Pergola.

Una visita al buio

News

A volte si può assistere ad un vero e proprio miracolo di coesione e di ritrovata unità. E’ quanto accaduto in Italia con l’arrivo e (l’immediata ripartenza), del presidente iraniano, la cui sortita nel nostro paese in occasione del vertice della Fao, anticipata da slogan e minacce all’esistenza d’Israele, è stata capace di cementare e ricompattare ampie fette di Parlamento da destra a sinistra, solitamente mal disposte, (almeno in passato), a scendere in piazza unite per un comune fine.

Riccardo Hofmann nel consiglio UCEI

News

Novità nel consiglio dell’Unione delle Comunità ebraiche italiane: il consigliere Yasha Reibman ha rassegnato per motivi personali le dimissioni e il suo posto è stato coperto con l’assegnazione per cooptazione dell’incarico da un altro milanese, Riccardo Hofmann. Hofmann, 45 anni, laureato in Scienze Politiche ad indirizzo politico internazionale, ha lavorato nell’ambito delle relazioni pubbliche, comunicazione e moda

Ampia, luminosa, moderna

News

“Raoul e Graziella De Picciotto”, già “Guastalla-Battino”, si è svolta nel tardo pomeriggio di giovedì 22 maggio. È stato possibile visitare la struttura, le camere, gli impianti: l’elemento caratterizzante è la luce che domina gli spazi ampi e chiaramente improntati alla massima efficienza, donando calore e allegria. Roberto Jarach, presidente della Commissione di controllo …

Yom Hazikaron: ricordo di giovani morti per Israele

News

In questo giorno il popolo ebraico si riunisce per celebrare ed onorare la memoria di tutti i caduti in battaglia, dai soldati, ai membri delle forze di sicurezza, ai caduti dei movimenti clandestini precedenti la fondazione di Israele, alle vittime del terrorismo. Quest’anno la cerimonia è stata dedicata ai soldati di origine italiana, con la commemorazione di quattro ragazzi italiani che hanno perso la loro vita durante il servizio militare

Menu