Il lungo viaggio da Israele alla Scuola Stoppani

Giovani

di Associazione Scuola Stoppani

foro+arno+baehrMercoledì 26 Novembre, La Scuola primaria Stoppani di Milano ha accolto con grande emozione un ospite d’eccezione: l’ex-alunno Arno Baehr che frequentò la Scuola “A. Stoppani” fino al giugno 1938 e che è ritornato nella sua Scuola per raccontare la propria storia ai bambini delle classi V.

Una storia che ebbe inizio quando la sua famiglia tedesca di cultura ebraica, decise di trasferirsi a Milano e di iscrivere il piccolo Arno proprio alla Scuola elementare di via Stoppani. Grazie all’appassionato lavoro del Gruppo Memoria, attivo all’interno dell’Associazione Genitori, che ha ritrovato il suo nome tra i registri conservati in archivio, è stato possibile contattare il sig. Baehr che attualmente vive vicino a Tel Aviv e che, nonostante l’età, con grande disponibilità e partecipazione ha accettato l’invito di venire a Milano per incontrare gli alunni e per trascorrere qualche ora nella Scuola che frequentò per due anni e, come altri bambini ebrei, dovette lasciare in seguito all’emanazione delle Leggi Razziali.
Un’eccezionale opportunità di Memoria e di Ricordo della nostra storia scolastica alla quale hanno partecipato gli alunni delle classi V, che, dopo aver letto in classe alcuni passi del libro da lui scritto “La lunga strada dal Reno al Giordano”, lo hanno ascoltato con attenzione e curiosità, facendogli tante domande su quanto Arno ha raccontato loro con grande empatia e desiderio di condivisione.
Una giornata speciale che ci auguriamo possa essere per la nostra Scuola l’inizio di un percorso di consapevolezza destinato a coinvolgere a appassionare i bambini di oggi e domani.

 

 

 

 

Menu