L'Università Technion di Haifa

Il Technion di Haifa primo in Europa per l’Intelligenza Artificiale

Tecnologia

di David Fiorentini
Secondo la classifica stilata da CS Rankings sui migliori istituti di scienze informatiche in tutto il Mondo, il Technion – Israeli Institute of Technology è al primo posto in Europa nel campo dell’intelligenza artificiale e al 12esimo a livello mondiale.

Un fantastico risultato per l’università di Haifa, che ultimamente ha visto una grande crescita grazie alla costituzione del nuovo dipartimento Machine Learning and Intelligent Systems (MLIS), il quale aggrega tutte le attività relative all’IA.

L’innovativo organismo ha quattro obiettivi principali: portare il Technion nella top 5 dei centri di ricerca al Mondo nel campo dell’IA; mettere in comune le risorse e i ricercatori dei i vari dipartimenti del Technion per un approccio più multidisciplinare; collegare i ricercatori del Technion con le altri parti interessate del settore, in particolare le aziende tecnologiche e altre organizzazioni che generano Big Data; e infine stabilire una stretta collaborazione con altri istituti di ricerca di primo piano nel campo dell’IA in Israele e nel Mondo.

Il MLIS è diretto da due importanti ricercatori: il professor Shie Mannor della Andrew and Erna Viterbi Faculty of Electrical and Computer Engineering e il professor Assaf Schuster della Henry and Marilyn Taub Faculty of Computer Science.

Secondo il Prof. Mannor, “il Technion ha un ecosistema unico che comprende decine di ricercatori di varie facoltà, centri di ricerca, e una serie di programmi universitari e post-universitari nel campo.” Ed è grazie a questo che “per anni, il Technion ha mantenuto una posizione di leader nel campo della ricerca in Israele e in Europa nelle aree IA.”

Ancora più di recente, nel Maggio 2021, il Technion ha intrapreso una partnership a lungo termine con il gigante del software americano PTC, che ha promesso di trasferire il suo quartier generale presso l’istituto di Haifa, in modo da promuovere una fase di ricerca congiunta.

La classifica, basata su dati dal 1970 al 2021, vede inoltre al secondo posto l’Università di Edimburgo e al terzo l’Università Ebraica di Gerusalemme. A livello mondiale invece, al primo posto si attesta la statunitense Carnegie Mellon University, mente la prima italiana è l’Università La Sapienza di Roma, piazzata al dodicesimo posto in Europa e al 72esimo al Mondo.

Menu