La preziosa risorsa dell’identità: una risposta ad Antonio Ferrari

Opinioni

di Rav David Sciunnach *
Sono, per dirla con le parole di Antonio Ferrari, un resistente inchiodato alle certezze e alle prigioni ideologiche del passato. Sì, perché sono un ebreo osservante, come tale “ottuso e bacchettone”. Ferrari esordisce scrivendo che “la Giornata dei Giusti nel mondo” è una “festa”…

L’ebreo Abramo e la visita di papa Francesco in Iraq. Le riflessioni di Bendaud

Opinioni

di Vittorio Robiati Bendaud
Alcune riflessioni controcorrente sulla visita di Papa Francesco in Iraq. Da Washington Biden parla di un messaggio di speranza offerto al mondo intero. Le ricomposizioni eque e dignitose dei conflitti  sono benedette, specie a fronte degli orrori patiti nel corso degli ultimi anni dalle popolazioni siriana e irachena, e da quelle antichissime Chiese in particolare. Ma…

Locandina della Giornata dei Giusti dell'umanità

Wellcommunity replica alla risposta di Gariwo sul Comitato dei Garanti

Opinioni

di Wellcommunity
Ringraziamo Gabriele Nissim per la risposta, e torniamo all’unica domanda posta al fondatore di Gariwo: “come evitare che altri personaggi non idonei vengano nominati Giusti da associazioni legate a Gariwo?” La risposta a tale domanda è nel Comitato dei Garanti, ci risponde Nissim.

Nissim risponde a Wellcommunity: “Discutere o denigrare?”

Opinioni

di Gabriele Nissim
Vi ringrazio per la vostra lettera perché mi offre l’occasione di fare alcune considerazioni. Iniziamo col chiarire una cosa, speriamo una volta per tutte: Vittorio Arrigoni non è un Giusto per Gariwo.  Non lo è perché che chi nega il sacrosanto diritto di Israele a esistere come Stato, e non cerca la difficile condivisione e la pace tra i due popoli, per noi non può essere considerato un esempio di Giusto.

I Giusti, la memoria, i giardini. Una domanda a Gariwo

Opinioni

di Wellcommunity
Da qualche settimana è sorto un dibattito intorno al Giardino dei Giusti fondato da Gabriele Nissim. L’idea di ricordare chi ha perso la vita per salvare ebrei e universalizzarla però, come denunciato per esempio dai rabbini Capo di Roma e di Milano, non è esente da rischi.

Agenda giorno della memoria

Riflessioni sul Giorno della Memoria

Opinioni

di Paola Fargion
Sono ormai molti anni che vengo invitata da Biblioteche, Amministrazioni pubbliche o Enti privati in occasione, e non solo, del “cosiddetto” Giorno della Memoria.

Menu