News

  1. Home
  2. Comunità
  3. News
  4. (Pagina 19)

Il Mikvé rinnovato

News

Dopo due anni di lavori, riapre il Mikvé di via Guastalla.
Il nuovo Mikvé è stato ristrutturato e reso molto confortevole come ormai tutti i Mikvaot nel mondo.
Oltre al confort naturalmente si è pensato alla Halachà

Un Ambrogino per la Scuola ebraica

News

era già stata presente tra i premiati con le Civiche Benemerenze, chiamate affettuosamente “Ambrogini” dai milanesi; nel 1965 aveva infatti ricevuto la Megaglia d’Oro. Oggi tocca alle Scuole della Comunità ebraica di via Sally Mayer con questa motivazione: “Gli istituti scolastici ebraici a Milano vantano un’antica tradizione

Viva Israele

News

l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, riunitasi a Flushing Meadows, presso New York, approvò con 33 voti favorevoli, 13 contrari e 10 astenuti la risoluzione 181 con la quale si sanciva la spartizione della Palestina in due Stati: uno ebraico (Israele) e uno arabo con Gerusalemme sotto controllo internazionale. Esattamente 60 anni dopo, il Keren Hayesod e l’Aes onlus hanno organizzato il 29 novembre

Investire in Israele

News

consigliere per gli affari economici e commerciali a Milano dell’ambasciata di Israele in Italia, ha tenuto una conferenza al Bené Berith sul trend di crescita “asiatica” dell’economia di Israele (PIL, investimenti esteri, società quotate all’estero) e la qualità e la quantità delle innovazioni tecnologiche delle aziende

Un laboratorio di idee etiche

News

Nasce a Milano la fondazione Maimonide. È stata recentemente fondata e sarà presentata alla città di Milano il 22 novembre a Palazzo Reale, nella Sala delle Cariatidi. Stiamo parlando della Fondazione Maimonide, fortemente voluta da rav Giuseppe Laras e da alcuni membri della nostra comunità con lo scopo di dare voce a idee e proposte per orientare la società civile in senso etico.

Moked: Le porte del Ghiur

News

e molte decine di osservatori giunti dall’esterno hanno dato vita al Moked autunnale 5768 organizzato dal Dipartimento Educazione e Cultura dell’Ucei. Le porte diverse del Ghiur è il tema del percorso di studi che ha affrontato la delicatissima questione della conversione all’ebraismo.

L’informazione che vorrei

News

“Il Bollettino è, insieme alla scuola, la cosa che unisce tutta la comunità ebraica di Milano, per altri versi frammentata”; questa potrebbe essere la sintesi estrema del dibattito tenuto nell’aula magna Benatoff su L’informazione che vorrei.

Una realtà per l’ebraismo milanese

News

Parliamo con rav Roberto Colombo, direttore di Kesher, di questa che è ormai una realtà consolidata nel panorama sociale e culturale ebraico milanese. “Il bilancio è molto positivo, al di là delle mie più rosee aspettative. Avevamo incominciato come una scomessa e l’iniziativa è cresciuta di anno in anno tanto che oggi abbiamo più di 200 iscritti”.

Visita al quartiere ebraico di Chieri

News

La ex Sinagoga di Chieri è un monumento di valore storico e artistico di cui rimangono ben conservati il bel soffitto affrescato e alcune parti del matroneo. Grazie alla generosità del suo proprietario, essa è finalmente visibile al pubblico dei visitatori in una apertura straordinaria il 9 ottobre

La Comunità mette in vendita la NRA

News

che per la sua consistenza potrà rivelarsi fondamentale per il futuro della Comunità. Si tratta della proposta di vendita dell’edificio di via Leone XIII che ospita attualmente la NRA e che presto sarà sostituita dalla nuova Casa di riposo – Centro comunitario già in costruzione in via Arzaga, realizzazione resa possibile da una generosa donazione. Se ne è parlato il 25 settembre in un’assemblea comunitaria che, con 48 voti a favore, 5 contrari e 18 astenuti, ha dato parere favorevole.

La sfida di Tsedeq

News

per 25 anni rabbino capo della Comunità di Milano e ora rabbino emerito e presidente del Tribunale Rabbinico di Milano e Nord Italia, ha presentato alla Comunità, la sera del 20 settembre, l’associazione israeliana Tsedeq

Il presidente Peres in visita a Roma

News

mi sono sentito più ebreo di questa sera”. Sono le parole che il presidente dello Stato di Israele Shimon Peres ha pronunciato nel Tempio Maggiore di Roma, gremito per l’occasione. Un momento di profonda commozione anche quello vissuto nel ricordare, tutti insieme, i tre soldati israeliani rapiti.

Menu