News

  1. Home
  2. Comunità
  3. News
  4. (Pagina 18)

Yasha Reibman vince contro Diliberto

News

Yasha Reibman vince contro Diliberto.
“Credo che sia una notizia importante per tutti noi”, commenta Yasha Reibman dopo la definitiva sentenza che lo assolve dall’accusa di aver diffamato Diliberto e quindi nega il risarcimento di un milione di euro richiesto dall’ex ministro della giustizia, dirigente dei comunisti italiani.
“Significa che anche in Italia si può criticare l’operato dei politici, anche di chi è stato ministro, senza temere ripercussioni sulla propria vita. È la possibilità di essere ebrei a testa alta, di difendere liberamente le nostre idee e le nostre ragioni”.

È nato il sito della Fondazione Scuola

News

Dal mese di aprile è online il sito della Fondazione per la Scuola della Comunità Ebraica di Milano: un sito ricco di informazioni sulla Fondazione, sui suoi obiettivi e sui progetti che sta realizzando ma anche un luogo di incontro tra gli ex alunni della nostra scuola che hanno condiviso un passato comune. Visitate il sito

Lettera aperta della Lista Chai

News

Cari iscritti, quali rappresentanti del gruppo Chai in Consiglio, abbiamo deciso di lasciare definitivamente gli incarichi all’interno della Giunta nonché le deleghe esterne che ricoprivamo dall’inizio del presente mandato.

Un senso a questa vita

News

“Il giovane che vive giorno per giorno tradisce la sua natura”: con queste parole rav Alfonso Arbib ha spronato i ragazzi intervenuti al raduno milanese Noar09 a prendere responsabilmente in mano la propria vita e il proprio futuro. Un incontro che ha visto la partecipazione di più di centoventi persone; i giovani si sono divisi in due gruppi di lavoro per analizzare le prospettive e le linee guida per le attività destinate ai ragazzi under e over 18.

Programma 1° Corso Enzo Biagi

News

organizzato dal Bollettino della Comunità ebraica di Milano. Da quanti punti di vista può essere raccontato l’evento di attualità? Come si costruisce un’intervista senza farsi irretire dallo charme del personaggio? Come si fa la scaletta di un’inchiesta, un reportage o un pezzo di cronaca nera? Inizierà martedì 3 febbraio con la presentazione di Fiona Diwan, neodirettore del Bollettino e di Mosaico il corso di giornalismo dedicato ai giovani della Comunità ebraica di Milano.

La crisi di Gaza al Circolo della Stampa

News

“Questa guerra non è tra israeliani e palestinesi” Eyal Misrahi mette subito in chiaro quello che ritiene il punto fondamentale della questione “questa è una guerra che Israele combatte contro Hamas e contro lo Stato che lo manovra nell’ombra, l’Iran. I palestinesi in questa guerra vengono semplicemente usati. Sono scudi umani dei guerriglieri. La loro sofferenza diventa strumento di propaganda. Hamas ha rotto la tregua. Hamas lancia deliberatamente razzi contro civili israeliani

Anche a Milano per Israele e per la pace

News

di solidarietà e vicinanza a Israele si è svolta a Milano, città teatro nelle scorse ore di cortei proHamas che si sono abbandonati a manifestazioni di intolleranza e antisemitismo, in cui sono state bruciate bandiere con la Stella di David. La serata si apre con la toccante lettura a due voci di “Elogio alla mia terra” di Herbert Pagani. Poi suona la sirena, quella sirena che “per gli abitanti del Sud di Israele segna l’inizio dei 15 secondi a disposizione per scampare alla morte”

Scuola ebraica

News

ed è ora di fare un bilancio delle attività svolte nell’ambito del Piano di offerta formativa dell’istituto della Comunità ebraica

La lista Chai si autosospende

News

nel Governo della Comunità ha provocato l’auto-sospensione dei membri della lista Chai dai propri incarichi in Giunta; ma Michele Arditi, assessore ai Contributi, e Avram Hason, assessore ai servizi sociali, continueranno di fatto a garantire la gestione corrente ordinaria dei rispettivi servizi. È quanto è emerso nella riunione di Consiglio

La scuola migliore di Milano

News

Al via il Progetto Qualità, promosso dalla Fondazione Scuola e dalla preside Ester E. Kopciowski. Essere riconosciuti come la scuola migliore di Milano, una scuola di cui essere felici e orgogliosi. Condividere questi sentimenti con le famiglie dei ragazzi della Comunità che stanno concludendo la terza media. Coinvolgere gli insegnanti della scuola, perché possano insegnare al meglio e vedere riconosciuta la propria capacità progettuale con premi e incentivi.

Menu