Gioele Dix òeggerà il 6 marzo brandi tratti dalle opere di Primo Levi

GECE 2020: il 5 settembre si alza il sipario con Gioele Dix

Feste/Eventi

di Redazione
L’edizione 2020 della Giornata Europea della cultura ebraica – un’edizione quest’anno tutta virtuale –  si aprirà sabato 5 settembre alle ore 21 con lo spettacolo ‘L’ebreo errante’, un prologo semiserio di e con il famoso attore Gioele Dix.Introduce Gadi Schoenheit, Assessore alla Cultura della Comunità ebraica di Milano.

L’evento sarà trasmesso in diretta sulla pagina Facebook Giornata Europea della Cultura ebraica – Milano e sul sito live-gece.mosaico-cem.it .

Chi è Gioele Dix

Nome d’arte di David Ottolenghi, nato a Milano il 3 gennaio 1956, Gioele Dix è un attore, comico e drammatico, regista teatrale e scrittore italiano. Dopo aver conseguito la maturità classica, muove i primi passi nel teatro alla fine degli anni Settanta, promuovendo e animando la cooperativa milanese del Teatro degli Eguali.

Dagli anni 2000 è protagonista di vari impegni cinematografici e televisivi, senza dimenticare mai il teatro. Dal 2014 al 2017 è protagonista di un format di grande successo presso il Teatro Franco Parenti: Giovedix letterari, un percorso dedicato alle letterature che lo hanno influenzato e appassionato, leggendo, commentando e stimolando curiosità, riflessioni, connessioni. Tra i suoi libri Cinque Dix, La Bibbia ha (quasi) sempre ragione, Edipo.com, Si vede che era destino, Quando tutto questo sarà finito. Storia della mia famiglia perseguitata dalle leggi razziali, Dix Libris. La mia storia sentimentale della letteratura.

Menu