Hashomer Hatzair

Da Dnipro a Odessa, sotto i razzi russi: storie di fuga, solidarietà e speranza

Mondo

di Anna Lesnevskaya
La sinagoga di Kharkiv che non smette di fornire pasti ai profughi. Gli orfani di Zhitomir portati tutti in salvo in Israele. A Mariupol, mentre è già tutto pronto per il Seder di Pesach, 3000 ebrei bloccati nella città assediata. E poi, la dedizione dei rabbini e l’abnegazione dei ragazzi dell’Hashomer Hatzair. Un réportage in esclusiva per la copertina di Bet Magazine di aprile.

Un'immagine del campeggio dell'Hashomer hatzair

Campeggio dell’H.H: un successo, nonostante le difficoltà

Giovani

dei bogrimot del Ken Holit Andrea
Noi ragazzi dell’Hashomer Hatzair abbiamo deciso di organizzare un campeggio tutti insieme visti i due anni passati vedendoci a distanza, felici di poter riprendere le nostre attività a pieno, con un protocollo Covid rigidissimo.

Una moetzet (incontro organizzativo) su zoom dei ragazzi dell'Hashomer Hatzair

Movimenti giovanili ai tempi del Coronavirus: la testimonianza dell’Hashomer Hatzair

Giovani

di Ken Holit Andrea Milano
La routine del ken va avanti con videochiamate in kvutzà nel weekend e incontri tra i bogrim in settimana. Sui social vengono organizzati quiz e challenge per coinvolgere i ragazzi. E anche a livello mondiale sono numerose le iniziative: una su tutte la Kabalat Shabbat a cui hanno partecipato più di 600 shomrim da tutto il mondo.

L’invito dell’Hashomer Hatzair: No a compromessi sull’antifascismo

Giovani

di Hashomer Hatzair
Invitiamo tutti a partecipare alla manifestazione delle “Sardine” che si terrà l’1 Dicembre alle 17:00 in piazza Mercanti (vicino al Duomo) per dire ancora una volta no al clima d’odio, no al ritorno del fascismo, con qualunque nome o forma di presenti al giorno d’oggi.

Menu