Cristiano Ronald testimonial della campagna di sensibilizzazione del Magen David Adom

Cristiano Ronaldo testimonial del Magen David Adom per sensibilizzare sulle donazioni di sangue

Eventi

di Redazione
Il Magen David Adom e Abbott Israel uniscono le forze con il calciatore Cristiano Ronaldo per rilanciare la consapevolezza dell’importanza delle donazioni di sangue. Il famoso giocatore di calcio, donatore di sangue regolare, invita il pubblico a unirsi all’iniziativa BeThe1 come parte di una guida nazionale del sangue a livello nazionale che si svolgerà presso i siti di donazione in tutta Israele.

“È nostro dovere apportare cambiamenti donando il sangue: ogni donazione può aiutare a salvare 3 persone, in caso di emergenza o di assistenza a lungo termine”, afferma Cristiano Ronaldo, capitano della squadra di calcio del Portogallo e giocatore del Real Madrid. “Ecco perché sono entusiasta di unire le forze con Abbott Israel e alla campagna della MDA, che contribuirà a far conoscere l’importanza della donazione di sangue e a incoraggiare le persone in tutto il mondo a diventare donatori di sangue e salvatori di vita”.

Ronaldo, uno dei più grandi giocatori di calcio del mondo, è il primo ambasciatore internazionale dell’iniziativa BeThe1 , attiva in tutto il mondo per ispirare quante più persone possibile a diventare donatori sangue regolari di e per salvare vite umane. Come donatore regolare dall’età di 24 anni, Ronaldo comprende l’importanza della donazione di sangue: lui per primo ha donato quando il figlio di un compagno di squadra si è ammalato e ha avuto bisogno di una donazione. Da allora ha donato regolarmente, ed evita qualsiasi attività che possa impedirgli di donare, anche temporaneamente.

Come parte di questa cooperazione, i servizi ematici della MDA incorporeranno l’immagine di Ronaldo in varie forme di pubblicità al fine di generare l’interesse del pubblico, terrà unità di sangue in 43 luoghi in tutto Israele e nella Banca del sangue a Tel Hashomer; inoltre il personale del servizio di donazione di sangue terranno conferenze in diverse lingue per il pubblico sull’importanza della donazione. La campagna sarà anche pubblicizzata attraverso i social media.

(Qui il video della campagna di sensibilizzazione con Ronaldo)

“Il coinvolgimento di Cristiano Ronaldo, uno dei più grandi del mondo i giocatori di calcio nel sensibilizzare sull’importanza delle donazioni di sangue mostrano la sua umanità e la sua profonda cura e rispetto per il suo prossimo – aggiunge Eli Bin, direttore generale della MDA -. Proprio come Ronaldo, i Blood Services di Magen David Adom sono un simbolo di eccellenza, nella loro costante lotta e inesorabile per il successo”.

“Il Magen David Adom Italia è felicissimo di annunciare la nuova campagna mondiale della donazione del sangue con testimonial l’asso del football Cristiano Ronaldo – dichiara a Mosaico-Bet Magazine Sami Sisa, presidente Magen David Adom Italia -.Tutto questo in vista della grande serata organizzata il 25 marzo a Milano per presentare alla comunità il progetto della nuova Banca del Sangue ampliata e più sicura che stiamo costruendo con grande urgenza”.

L’iniziatore della campagna è la società internazionale Abbott, leader mondiale nel rilevamento delle malattie infettive, i cui dispositivi diagnostici sono utilizzati per analizzare oltre il 50% delle forniture di sangue nel mondo. Come risultato del selezione meticolosa e controlli dei donatori, milioni di persone ricevono trasfusioni di sangue ogni anno. Usando Abbott’s Global Surveillance Program, l’azienda si impegna a mantenere sicure le forniture di sangue, il controllo di nuovi virus o malattie, nonché il rilevamento di nuovi ceppi di AIDS o epatite B e C, per garantire che questi virus vengano scoperti attraverso controlli approfonditi del sangue.

 

L’importanza delle donazioni di sangue

Le donazioni di sangue sono fondamentali per salvare vite umane, ma molte persone non ne sono consapevoli fino a quando i loro cari hanno bisogni critici. In effetti, 1 su 7 persone che sono ricoverate in ospedale richiede una trasfusione di sangue salva-vita. Mentre 108 milioni di unità di sangue vengono raccolte ogni anno in tutto il mondo, solo una piccola percentuale delle 7 miliardi di persone che hanno diritto a donare effettivamente lo fa. Per quelli che richiedono una trasfusione di sangue la necessità è ancora più grande in quanto il sangue ha una data di scadenza molto breve. È solo per mezzo di un flusso costante e regolare di donatori volontari che la fornitura richiesta possa essere garantita.

“L’MDA richiede circa mille unità al giorno per i suoi servizi di sangue – dichiara il vice direttore generale MDA delle forniture di sangue,  Eilat Shinar – . I cittadini del paese aderiscono volontariamente a questa missione, ma ci sono momenti in cui è più difficile trovare donatori. Per garantire che i malati e i feriti, civili o militari, ricevano il miglior trattamento in tempi di routine o emergenza, chiedo al pubblico di unirsi a noi per salvare vite umane e venire in una delle sedi di donazione di sangue della MDA, o alla Banca centrale del sangue per donare sangue tutto l’anno. Ricordate: una donazione di sangue può aiutare a salvare tre persone. Aiutaci a salvare vite!”.

Menu