Garden Party, un ritorno alla grande

20150607_120952
Da sinistra, Milo Hasbani, co-presidente della Comunità, Davide Hazan, assessore alla Scuola, e Raffaele Besso, co-presidente

Giochi, mago, zumba, gonfiabili, animazione, truccabimbi e torneo di calcio per i ragazzi più grandi: questi e molti altri gli ingredienti del Garden Party di chiusura dell’anno scolastico 2014-2015, che si è tenuto nel giardino della scuola della Comunità ebraica il 7 giugno. Un ritorno in grande stile dopo alcuni anni in cui l’iniziativa, prima curata dagli Amici della Scuola, è mancata dal calendario degli eventi della Scuola. A occuparsene questa volta è stato il Gruppo Horim, composto da genitori volontari che aiutano la scuola, che in stretta collaborazione con gli Amici della Scuola ha messo in piedi un evento impeccabile. Dal cibo, preparato dalla cucina della Scuola, ai giochi, gestiti da alcuni ragazzi volontari del liceo e non solo, dalle bancarelle di giochi e vestiti ai gonfiabili per piccoli e più grandicelli: tutto ha contribuito a fare vivere alle famiglie, accorse numerose, una piacevole giornata in compagnia all’insegna del divertimento, a costi contenuti. Con pochi euro, infatti, ottimo intrattenimento per i piccoli, buon cibo e relax per i genitori che hanno potuto pasteggiare con amici sotto agli alberi ! Fondamentale per l’ottima riuscita dell’evento è stato il sostegno e la disponibilità della Comunità Ebraica, che ha accolto con entusiasmo la proposta del Gruppo Horim.

Kol ha kavod agli organizzatori!