Tre giovani della Comunità milanese ai Campionati Italiani Giovanili Under 18 di scacchi.

Giovani

di Volfango Rizzi

Si sono svolti a Terrasini, in provincia di Palermo, dal 3 al 9 luglio 2022 le fasi finali dei Campionati Italiani Giovanili Under 18 di scacchi. Si tratta di una delle manifestazioni annuali di punta della Federazione Scacchistica Italiana: in questa edizione sono stati 819 i giovani in gioco, suddivisi nelle sei categorie di età oltre alle sei categorie femminili; in tutte e dodici le categorie venivano premiati i primi dieci classificati.

In gara vi sono stati tre giovani della Comunità milanese, Manuel Jamous (U14 Assoluto), Jacob S. (Under 16 Assoluto) ed Aliza S. (Under 12 Femminile). Dopo nove combattuti turni tra le 46 finaliste dell’Under 12 Femminile, nonostante una sconfitta proprio all’ultimo turno, Aliza terminava a 5,5 punti e si classificava settima parimerito, nona per spareggio tecnico. Saliva pertanto sul palco della premiazione serale, portandosi a casa una coppa come segno dell’impegno da lei profuso e della qualità del gioco da lei espresso.

Molto maggiore il numero di giocatori presenti nella categoria assoluta, in cui possono giocare giovani di ambi i sessi ma infine erano presenti solo giocatori maschi avendo, le ragazze, optato tutte per la sezione femminile: 133 finalisti nell’Under 14 in cui giocava Manuel Jamous, giocatore di terza categoria nazionale, che terminava a 4,5 punti per un sessantottesimo posto in classifica; erano invece in 127 nell’Under 16 in cui giocava Jacob che realizzava anche lui 4,5 punti per un sessantanovesimo posto finale.

Da notare che la Lombardia vince la classifica di merito per regioni, davanti alla Sicilia e all’Emilia Romagna e che nella classifica per provincie Milano termina seconda, dietro a Palermo e davanti a Roma. Il risultato di Aliza ha aiutato la Lombardia e la Provincia di Milano ad ottenere questi posti sul podio.

Menu