La squadra Soderini si classifica seconda nella III Disfida Scacchistica

Giovani
di Volfango Rizzi
Da quando le morot Daniela e Diana decisero di avviare il progetto “scacchi per crescere” presso la scuola primaria della comunità, gli scacchi sono diventati un passatempo di diverse ragazze e ragazzi delle nostre scuole.
La sera del 23 dicembre 2021 si è giocata la terza edizione della Disfida Scacchistica online, quadrangolare a squadre. La squadra “Soderini Milan” si è classificata seconda, come fece sia nella prima sia nella seconda edizione. Nella prima edizione furono addirittura due le squadre con alunni della comunità, con l’inserimento di Web Camp 2020 in cui giocarono la maggior parte dei nostri ragazzi che quell’estate avevano partecipato al Web Camp di scacchi organizzato dalla Comunità.
In questa edizione le altre squadre erano: Oltrepo Pavese (che aveva vinto le prime due edizioni), Castelletto Intermedio (in cui hanno giocato, tra gli altri, il Campione Italiano Under8 in carica, Michele Di Liberto e due dei migliori Under10 italiani Alessandro Codecasa e Federico Sartirana) e Castelletto Adulti, l’unica squadra non juniores in gara che comprendeva alcuni degli adulti che fanno i corsi serali con l’Associazione Il Castelletto trascinata da Baidang, studente universitario di Savona oramai compagno di corso dei giovani della comunità nella loro “V. Team Masteclass”.
Sette degli otto i componenti della squadra Sederini Milan sono ragazzi e ragazze che tuttora frequentano appunto i corsi di scacchi online insegnanti da Volfango Rizzi e Lorenzo Modena (istruttori che accompagnano sempre le Disfide con una diretta Zoom per tutti i giocatori). Nella Disfida passata fu proprio Jacob a risultare il capocannoniere con 28 punti fatti; in questa occasione, con un lotto di partecipanti rinforzato Jacob ha segnato 24 punti, il che lo rende anche terzo nella classifica individuale assoluta dietro al Campione U8 Michele Di Liberto (30 punti) e a Baidang (28) . Gli altri componenti della squadra Soderini Milan sono stati (tra parentesi i punti fatti da ciascuno): Manuel Jamous (17) che fu il capocannoniere della squadra nella prima edizione, Aliza (15) migliore femminile assoluta, David (15), Ariel (11), Nicole (8), Gabriel (5) e Gad (3); tutti ragazze e ragazzi di età tra la prima media e la prima superiore.
Dopo questo terzo secondo posto su tre edizioni, i componenti della squadra Soderini puntano a vincere finalmente la quarta Disfida che è programmata nell’estate 2022 appena dopo la fine dell’anno scolastico e, già da questa settimana, saranno a lezione di scacchi per continuare a migliorarsi e dare il proprio contributo alla squadra in occasione del prossimo impegno. Queste competizioni a squadre servono anche a costruire uno spirito di squadra e a conoscere ed affrontare altri scacchisti e scacchiste di età e provenienza geografica diversa.
Menu