Giunta e Consiglio

UCEI: PRIMA GIUNTA A MILANO

Giunta e Consiglio

di Miriam Bendayan
Il decentramento non è più un’utopia. Una bella novità per la Comunità Ebraica di Milano, quindi è stata la riunione di Giunta di lunedì 10 gennaio che si è tenuta qui per la prima volta.

Delibere di Giunta – 05/10/2010

Giunta e Consiglio

La Giunta, sentita la relazione del Segretario Generale A. Sassun, delibera all’unanimità la partecipazione della morà Claudia Bagnarelli e della Prof.ssa Ester Kopciowski al Forum dei Direttori organizzato dal DEC nei giorni 25 e 26 ottobre p.v. a Firenze. Delibera inoltre all’unanimità la partecipazione della Morà Mirella Camerino, della morà Moria Maknouz, della Prof.ssa Paola Salvati e della Prof.ssa Esterina Dana al forum per Vice Direttori e coordinatori organizzato dal DEC il 27 e 28 ottobre p.v. a firenze. Si prevede un impegno complessivo pari ad Euro 1.000,00 in linea con quanto già speso l’anno passato per i medesimi eventi.

Delibere di Giunta – 07/09/2010

Giunta e Consiglio

La Giunta, sentita la relazione dell’assessore M. Hasbani, delibera all’unanimità, che la Sala Jarach venga gestita dalla Comunità attraverso la Sig.ra Giuditta Ventura in collaborazione con i Parnassim per quanto riguarda le cerimonie religiose (Bat – Bar mitzwà, matrimoni, Brit Milà ecc.).

Delibere di Giunta – 21/07/2010

Giunta e Consiglio

La Giunta, sentita la relazione dell’assessore D. Cohen e del Segretario Generale A. Sassun, delibera all’unanimità di erogare i corsi di ebraico anche per l’anno 2010-2011 assegnandone il coordinamento alla Sig.ra R. Keret per un numero di ore pari a 4 per l’anno 2010-2011. La Giunta si riserva di rivedere il numero di tali ore di coordinamento e da altresì mandato al Segretario Generale A. Sassun affinché valuti eventuali possibilità di ottimizzazione dei costi. Il prezzo della partecipazione al singolo corso sarà di Euro 250 per chi si iscrive entro una certa data e di Euro 300 per chi si iscrive oltre tale data. Si prevede inoltre lo sconto quantità per chi si iscrive a due corsi di ebraico o ad uno di ebraico ed a uno di italiano.

La Fondazione e la Comunità, quale futuro?

Giunta e Consiglio


due le visioni che si contrappongono su come gestire questo “tesoretto” accumulato dalla Fondazione Scuola per i suoi compiti statutari, ma che oggi farebbe molto comodo alla Comunità. Nel quadro dell’impegno che la Giunta della Comunità ha intrapreso per il risanamento finanziario non poteva mancare un ragionamento sulla gestione di questo patrimonio. Se il bilancio comunitario potesse inserire tra le voci attive questi due milioni di euro, più i due milioni di contributi arretrati che Alberto Foà sta cercando con grande passione e determinazione di portare nelle casse assetate della CEM, la gestione finanziaria potrebbe orientarsi finalmente verso la meta del pareggio.

Delibere di Giunta – 13 luglio 2010

Giunta e Consiglio

La Giunta, sentita la relazione dell’assessore A. Foà, delibera all’unanimità le linee guida relativamente alle iscrizioni a scuola così come da documento allegato al presente verbale, con l’integrazione relativa a coloro che provengono da Comunità Ebraica non italiana; si dà inoltre mandato al Segretario Generale A. Sassun di redigere le procedure relative alle linee guida per le iscrizioni a scuola che verranno poi sottoposte alla Giunta per approvazione

Delibere di Giunta – 5 luglio 2010

Giunta e Consiglio

La Giunta, sentita la relazione dell’assessore A. Foà, delibera all’unanimità le linee guida relativamente alle iscrizioni in Comunità così come da documento allegato al presente verbale, con l’unica modifica relativa al fatto che L’Ufficio Rabbinico potrà comunicare all’URP la richiesta di una deroga, sui tempi per l’attribuzione del nulla osta alla pratica, qualora si riscontri una oggettiva difficoltà nel reperimento delle informazioni; si dà inoltre mandato al Segretario Generale A. Sassun di redigere le procedure relative alle linee guida per le iscrizioni in Comunità che verranno poi sottoposte alla Giunta per approvazione

Menu