Mondo

In Francia tra commemorazioni e atti antisemiti

Mondo

e non potremo mai guarire dall’Olocausto”, ha dichiarato domenica 22 luglio François Fillon, il primo ministro francese, in occasione della commemorazione del 65esimo anniversario della retata del 16 luglio 1942 passata alla storia come Vel d’Hiv.

Gli ebrei sempre meno amati

Mondo

effettuato dalla Anti-Defamation League, in sei paesi europei (Austria, Belgio, Ungheria, Olanda, Svizzera e Inghilterra) si assisterebbe a un atteggiamento più favorevole verso Israele e a uno prevalentemente negativo verso Iran e Hamas.

Operazione ultima possibilità

Mondo

direttore del Wiesenthal Center, dopo la morte di Simon Wiesenthal, è più che mai deciso a scovare gli ultimi nazisti ancora in vita.

La traversata del ricordo

Mondo

un centinaio di persone hanno ripercorso le vie di fuga che 60 anni fa profughi e sopravvissuti alla Shoah fecero per passare dal Sudtirolo, attraverso la valle Aurina, alle pianure d’Italia e dirigersi al mare e raggiungere così, anche se in modo fortunoso, l’allora Palestina.

Terrorismi

Mondo


Ogni giorno si sentono notizie di
tentativi – spesso riusciti – di attentati e attacchi terroristici che
causano vittime in ogni parte del pianeta. Gli ultimi tentativi in
Gran Bretagna. Mosaico ha chiesto all’economista Vittorio Jucker
un’analisi del fenomeno.

“Una cellula di dottori d’origine araba, in Gran Bretagna, stimata
tra 23 e 30 persone, sarebbe all’origine dei due recentissimi e
fortunosamente falliti tentativi di attacchi terroristici a Glasgow e
Londra. Gli attentati programmati dal gruppo di medici dovevano
coincidere con il secondo anniversario degli attentati alla
metropolitana di Londra che nel luglio 2005 hanno ucciso
cinquantacinque persone e ferito varie decine di innocenti
passeggeri.

Menu