Una nuova associazione per la storia degli ebrei in Italia

Italia

È nata in Israele l’Assei. L’associazione israeliana per lo Studio della Storia degli ebrei in Italia ha lo scopo di promuovere la ricerca e la divulgazione della storia e della cultura degli ebrei in Italia, comprendendo tutto l’arco della bimillenaria presenza ebraica nella penisola e ogni disciplina di studio. La nuova associazione, nata dall’iniziativa di un gruppo di studiosi e universitari israeliani, si propone di diventare un punto di riferimento e un centro di aggregazione per tutti coloro che si interessano dell’ebraismo italiano, a livello accademico e personale. Il gruppo dei fondatori, costituito da Andrea Yaakov Lattes, Asher Salah, Laura Bonifacio, Ariel Viterbo, rav Hillel Sermoneta, Yossi Coen, Annalisa Bernardi e Dov Stucinski, ha presentato l’associazione il 4 giugno a Gerusalemme, elencandone gli obiettivi: promuovere ed incentivare lo studio della storia e della cultura degli ebrei in Italia, ponendo in primo piano la peculiarità dell’ebraismo italiano attraverso i secoli; promuovere iniziative culturali e di ricerca, soprattutto a livello accademico ma anche di tipo divulgativo; organizzare convegni ed incontri concernenti la cultura, la storia e la vita degli ebrei in Italia; promuovere pubblicazioni in questo campo, come un bollettino informativo elettronico, una rivista accademica, pubblicazioni di atti di congressi e di ricerche; incoraggiare gli studenti e i giovani allo studio della storia degli ebrei in Italia, attraverso la ricerca di fondi e di borse di studio; creare un luogo virtuale di scambio di informazioni e di coordinamento dei lavori di ricerca in fieri; tutelare e valorizzare con appositi interventi il patrimonio librario, archivistico e musicale legato alla storia degli ebrei in Italia.
Info ed adesioni: associazione.assei@gmail.com

La serata di presentazione, alla presenza di Simonetta della Seta, direttrice dell’Istituto italiano di cultura a Tel Aviv, di Vito Anav, presidente dell’Associazione degli ebrei italiani in Israele e di Claudia Amati, vicepresidentessa del Comites israeliano ha visto la partecipazione di un attento pubblico di ricercatori e di interessati. Shlomo Simonsohn dell’Università di Tel Aviv, ha illustrato lo stato della ricerca in Israele e nel mondo. Andrea Yaakov Lattes ha percorso le motivazioni che hanno portato alla nascita dell’associazione e ha espresso la volontà di collaborare con le altre isituzioni italiane in Israele e con istituti accademici. Asher Salah ha definito gli scopi dell’associazione e ha presentato i programmi futuri.
Le prime attività dell’Assei comprenderanno la creazione di un sito internet che diventi un luogo di incontro per i soci e un area di aggiornamento e studio; l’organizzazione del primo convegno annuale di studi, previsto per febbraio 2009; la creazione di un fondo per borse di studio destinate a studenti che intendano dedicarsi a ricerche sulla storia degli ebrei in Italia; la promozione di pubblicazioni.
L’Assei è conscia che il successo dei suoi programmi dipenderà dalla collaborazione con istituzioni israeliane ed estere e ha cominciato agire in questo campo, allacciando contatti con le altre istituzioni italiane in Israele e con simili associazioni in Italia e nel mondo. L’Assei vuole diventare la casa di tutti coloro che amano la storia e la cultura degli ebrei in Italia e invita perciò tutti gli interessati ad unirsi ad essa, per essere attivi nella proposta e nella realizzazione di attività. L’iscrizione all’associazione è aperta a tutti, in Israele, in Italia e nel resto del mondo.

L’Assei è registrata ufficialmente in Israele come associazione (amutà reshumà). Il suo Consiglio direttivo, scelto del gruppo dei fondatori e in carica fino alla prossima assemblea dei soci, è composto da Andrea Yaakov Lattes, presidente; Asher Salah, vicepresidente; Ariel Viterbo, tesoriere; rav Hillel Sermoneta e Yossi Cohen, consiglieri. La sede legale dell’associazione è presso Andrea Yaakov Lattes, Rechov Deghel Reuven 14, 49402 Petach Tikva, Israele.
Il sito provvisorio dell’associazione è visibile all’indirizzo: http://assei.bravehost.com/

Menu