L'Aeroporto di Ben Gurion

L’Iran potrebbe colpire i turisti israeliani per vendetta

Israele

di Paolo Castellano
Lo Stato d’Israele potrebbe inviare avvisi di viaggio ai turisti israeliani che stanno preparando le valigie per godersi un soggiorno estivo all’estero. Dopo aver diramato un’allerta a chi si stava recando in Turchia, lo Stato ebraico teme che i propri cittadini possano finire nel mirino di Teheran come atto di vendetta contro Israele per i recenti omicidi di alti funzionari iraniani.

Aeroporto di Ben Gurion : la riapertura ai turisti è stata rimandata al 1 agosto

Israele ridurrà dal 9 gennaio le restrizioni sui viaggi nel paese

Israele

di Ilaria Ester Ramazzotti
A partire dal 9 gennaio, i turisti provenienti da alcune nazioni potranno entrare in Israele, se completamente vaccinati, presentando documentazione sanitaria e sopponendosi al tampone. L’Italia verrà rimossa dall’elenco dei ‘paesi rossi’ e i viaggi internazionali saranno in questi casi ammessi.

Aeroporto di Ben Gurion : la riapertura ai turisti è stata rimandata al 1 agosto

Riaprono i cieli: Israele e la nuova sfida del turismo

Israele

di David Zebuloni
A partire dal 19 settembre i gruppi turistici organizzati di 5-30 persone provenienti dai Paesi appartenenti alle fasce “verde, gialla e arancione”, potranno tornare a visitare Israele, con almeno seconda dose del vaccino negli ultimi 6mesi e un test PCR effettuato fino a un massimo di 72 ore prima dell’arrivo.

L'app Cellopark per trovare parcheggio in israele

Turista in Israele? Ecco le app che non puoi non avere

Tecnologia

di Nathan Greppi
Il sito Nocamels ha recentemente pubblicato una lista delle app consigliate a coloro che vogliono recarsi in Israele da turisti, per godersi al massimo ogni esperienza nella “nazione start-up”. Oltre al super-conosciuto navigatore Waze, c’è Cellopark, per trovare parcheggio, Kvisi, per avere un servizio lavanderia, o Audio Tours of Jerusalem, creata dall’Autorità per lo Sviluppo di Gerusalemme per aiutare i singoli visitatori a girare per la città.

La sinagoga Ghriba a Djerba

Un viaggio nella Tunisia ebraica, un mondo sconosciuto e di grande fascino e intensità

Viaggi

di Roberto Zadik
Un viaggio alla scoperta della Tunisia e del suo mondo ebraico, estremamente suggestivo e così poco raccontato. Organizzato dall’ente del turismo tunisino in collaborazione con l’agenzia di comunicazione Martinengo e con il Ministero del Turismo e dell’Artigianato della Tunisia presieduto dal Ministro, Renè Trabelsi, fra i protagonisti dell’iniziativa, il viaggio è partito dalla capitale Tunisi per poi dirigersi in vari luoghi del Paese.

Menu