La serie Netflix 'Shtisel'

Shtisel: non ci sarà una quarta stagione. Forse uno spin-off?

Spettacolo

di Redazione
I fan di Kive e Shulem e delle vicende di tutta la famiglia Shtisel saranno delusi: Danna Stern, amministratore delegato degli Yes Studios che producono la serie di successo planetario trasmessa su Netflix ha confermato in un’intervista a Deadline che la popolare serie televisiva in lingua ebraica non sarà rinnovata per una quarta stagione.

“Non voglio spezzare il cuore di nessuno, ma penso che la storia sia stata raccontata”, ha detto Danna Stern. “Non dimenticate, questo cast sta insieme da molto tempo. Quasi un decennio. Penso che abbiamo avuto tutte le storie che potevamo senza che diventassero eccessivamente drammatiche. Sento che l’abbiamo portato al limite, ma siamo stati bravi”.

Ha aggiunto: “Nessuna quarta stagione in questa veste, ma ovviamente c’è ancora appetito per quella famiglia. Quindi, penso che ci sarà qualcosa. Probabilmente non sarà un “Shtisel” 4. Ma amiamo la storia. Amiamo i creatori.” Quindi forse si può sperare in una stagione di spin-off? chiede il giornalista. “Sono le tue parole non le mie” le parole laconiche di Stern.

La CBS Studios ha annunciatoinfatti a marzo che sta sviluppando un adattamento americano di “Shtisel” che sarà scritto dalla creatrice di “Insatiable” e scrittrice di “Dexter” Lauren Gussis, e diretto dal premio Oscar Kenneth Lonergan.

Il produttore di “Shtisel” Dikla Barkai ha rivelato durante un evento virtuale ad aprile che una mostra itinerante potrebbe essere in lavorazione per mostrare l’arte presente nella mostra.

Una scena della terza stagione di Shtisel
Una scena della terza stagione di Shtisel

Shtisel, una serie umana e universale

La serie ruota attorno a una famiglia ultra-ortodossa, gli Shtisel, che vive a Gerusalemme. Il suo protagonista Akiva, interpretato dall’attore Michael Aloni, inizia la serie come un pittore single e di talento che ha difficoltà a separarsi dalle sue opere d’arte. Nel dicembre 2018, Netflix ha iniziato a trasmettere in streaming le prime due stagioni dello show, trasmesse dalla televisione israeliana nel 2013 e dal 2015-16. La terza stagione di “Shtisel” è stata presentata in anteprima su Netflix il 25 marzo.

Una serie, quindi, molto ebraica, ma che parla di umanità e valori universali, in cui tutti – ebrei, non ebrei, laici, atei, di altre religioni – si possono immedesimare. Come hanno raccontato alcuni dei suoi protagonisti, nel numero di Bet Magazine di maggio 2021 in alcune interviste esclusive realizzate da David Zebuloni: parliamo di Dov Glickman, l’eccelso interprete di Shulem, Neta Riskin (Giti) e Yoav Rotman (Hanine).

 

 

 

Menu