Lunedì 24 novembre all’Anteo la proiezione di “Viviane” degli Elkabetz

vivianeLunedì 24 novembre 2014 ore 20.00 verrà proiettato al cinema Anteo, Via Milazzo 4 il film “Viviane“. Dopo la proiezione breve dibattito sul film con gli avvocati Cesare Rimini e Claudia Shammah.

Ultimo atto della trilogia degli Elkabetz, il film è stato presentato in anteprima al Festival di Cannes, ha vinto alcuni premi, tra cui in Israele il premio Ophir come Miglior Film e per il Miglior Attore non protagonista (Sasson Gabai).

Il film racconta il processo di Viviane Amsalem, che combatte da cinque anni la sua battaglia per ottenere il divorzio (in ebraico “Gett”), di fronte all’unica autorità competente riconosciuta in Israele, il tribunale rabbinico. Viviane e il suo avvocato devono affrontare il marito Elisha, il quale non vuole per nessun motivo cedere alla richiesta della moglie, e non risponde persino alle convocazioni del tribunale. Quando l’uomo è finalmente obbligato a presentarsi davanti alla corte, e sembra aver ceduto alla richiesta di Viviane, durante la cerimonia di divorzio, la donna dovrà ancora combattere per la sua dignità…

I biglietti si devono ritirare alla Fondazione CDEC via Eupili, 8 oppure da Mr. Meat, via Montecuccoli 21.