Il 6 ottobre al Conservatorio va in scena il jazz israeliano dell’Ehud Ettun Trio

Spettacolo


ehud-ettun-trioEhud Ettun Trio
, Israeli Jazz Band, sarà a Milano presso il Conservatorio in un concerto a ingresso libero. Dopo un tour di concerti in tutto il mondo, che li ha portati, da ultimo, al Seul Jazz Festival, Ehud Ettun Trio arriva finalmente in Italia per un concerto di musica jazz contaminata da sonorità tipicamente ebraiche.

Ehud Ettun, al contrabbasso, Daniel Schwarzwald, pianista, Nathan Blankett, batterista, giovani talenti del jazz internazionale, suoneranno per il pubblico milanese il 6 ottobre e poi saranno a Roma (il 7 e 8 ottobre) presso il rinomato Alexanderplatz Jazz Club. Dopo un tour di concerti in tutto il mondo, che li ha portati, da ultimo, al Seul Jazz Festival, finalmente il trio torna in Italia grazie alla sponsorizzazione dell’Ambasciata Israeliana e all’Associazione Italia Israele di Milano.

I tre giovani musicisti che compongono il trio hanno una formazione molto simile: nati e cresciuti in Israele hanno cominciato a suonare da giovani, si sono conosciuti andando a concerti e hanno deciso di suonare insieme. La formazione internazionale li ha portati lontano e infatti con la loro musica rappresentano la tendenza di un jazz fluido, organico e fortemente improvvisato. Un jazz che viene contaminato dalle esperienze, dai viaggi e dalle persone che si incontrano sul proprio cammino.

Ingresso libero.

Conservatorio Giuseppe Verdi, Sala Puccini
Via Conservatorio 12
Milano, 02 762110

Menu