Lettere a Dvora: Alternative non chirurgiche alla blefaroplastica

Salute

a cura della dott.ssa Dvora Ancona

Buongiorno dottoressa Dvora, sono Arianna una donna di circa 35 anni, posso chiederle un consiglio?
Ho una ruga terribile che sembra una sciabolata fra le mie due sopracciglia, in più ho le palpebre superiori che si sono abbassate, proprio per questo sembro sempre arrabbiata, anzi a volte penso di vedere anche male proprio per la pesantezza delle mie palpebre, mi hanno parlato di blefaroplastica, ma non vorrei fare nessun trattamento chirurgico.
Dottoressa Dvora, mi potrebbe consigliare un trattamento per eliminare questo problema senza chirurgia?

Certo cara Arianna, le consiglierei un trattamento che si attua con un prodotto chiamato “botulino”, tramite il quale si effettuano delle piccole iniezioni, contenenti una soluzione a base di proteine antagoniste alla acetilcolina botox, che è il vero neurotrasmettitore per la contrazione del muscolo.
Sarà quindi lo stesso botulino a permettere l’apertura dello sguardo e il rialzo del sopracciglio e a toglierle l’aspetto da arrabbiata, potrebbe sembrare quasi un miracolo per l’efficienza del trattamento. Vedrà che dopo circa due giorni le sopracciglia si apriranno, il suo sguardo sarà più fresco, il volto apparirà più felice e rilassato. La durata del trattamento è di circa sei mesi, ripetuto due volte all’anno in modo costante permette un rallentamento del processo di invecchiamento in tale zona. Questo trattamento si può effettuare anche nella zona degli occhi, per cancellare le cosiddette zampe di gallina.

Per sottoporre le vostre domande alla Dottoressa Dvora Ancona scrivere a info@dvora.it, 02 5469593.

 

 

Contenuto sponsorizzato

Menu