Le Figlie di D-o

Arte

Benoth Melech, o The Daughters of the King, come recita il titolo della mostra che Federica Valabrega inaugura martedì 26 novembre alla Ermanno Tedeschi Gallery di Roma. Daughters of the King sono le donne ebree ortodosse, quelle di Israele, ma anche di Djerba, di Casablanca, di Parigi, o di Brooklyn. Sono le donne che Federica Valabrega ha incontrato e conosciuto, con cui ha parlato e stretto amicizia e che hanno accettato di lasciarsi “raccontare”  dalle immagini della giovane fotografa romana. Le hanno lasciato conoscere la loro quotidianità svelando l’intima bellezza dello spirito che la pervade.

Quelle che Valabrega ci mostra sono donne che pur appartenendo a luoghi e tradizioni diverse, sono espressione e parte di un’unica comunità, di un unico mondo, che è quello dell’ortodossia ebraica. Un mondo non sempre facile da comprendere per chi ne è al di fuori, nel quale Federica Valabrega è riuscita ad addentrarsi, a farsi accogliere e a raccontarlo attraverso decine e decine di ritratti, tutti rigorosamente in bianco e nero, come se anche attraverso questa scelta stilistica volesse riproporre e ribadire un’idea di unità, di comunità che esiste al di là degli spazi geografici.

Le immagini che ritraggono queste donne, sono il luogo,  “lo specchio” dove riconoscere non tanto o non solo una certa realtà (a molti sconosciuta), ma anche un’apparizione autoreferenziale. Attraverso queste immagini, queste storie e momenti di devozione che si perdono nella notte dei tempi, la Valabrega ci conduce infatti anche nel suo personale mondo, nelle sensazioni che hanno accompagnato un viaggio che è stato anche una riscoperta delle sue origini ebraiche.

Insieme alla mostra, Federica Valabrega ha pubblicato anche un volume fotografico, curato da Diego Orlando e Annalisa D’Angelo, con testi fra gli altri di David Alan Harvey (Magnum Photo Agency, National Geographic), Maurizio Molinari (“La Stampa”), Ermanno Tedeschi, e la stessa Valabrega (Daughters of the King, Burn Books, 2013, Ingl/Ita, b/n, 96 pagine).

Federica Valabrega è nata a Roma nel 1983 e vive e lavora fra New York e Roma. Ha cominciato a dedicarsi alla fotografia dopo un master in Giornalismo presso l’American University di Washington DC, nel 2008. Le sue foto sono state pubblicate sul “New York Times Magazine”, sulla rivista online “Burn Magazine”, su “The Jewish Week”, e su alcuni dei più importanti quotidiani e magazine italiani, tra cui “La Repubblica”, “Il Corriere della Sera” e “La Stampa”.
Alcune delle foto riprodotte nel libro e in mostra si possono vedere anche sul suo sito personale e sul suo blog.

Federica Valabrega, “Daughters of the King”
a cura di Annalisa D’Angelo
Dal 26 novembre 2013 al 15 gennaio 2014

Ermanno Tedeschi Gallery – Roma. Via del Portico d’Ottavia 7 – 00186.
Lun-Ven 10:00 – 13:00 e 15:00 – 19:00.
Sabato e domenica su appuntamento.
T
el +39 06 45551063.
Info.roma@etgallery.it

Menu