Targa a Micky Sciama

La Fondazione Scuola dedica la sua sede a Micky Sciama z”l

Scuola

di Redazione
“Una colonna fondamentale: questo era Micky Sciama per la Fondazione Scuola. Per questo siamo molto felici di potere dedicare a lui la nostra sede rinnovata”. Questo è quanto ha dichiarato Marco Grego, presidente della Fondazione Scuola, lunedì 20 settembre durante una commossa cerimonia in cui è stata scoperta la targa di dedica a una persona che aveva fatto tanto per la Comunità ebraica di Milano e per la Fondazione Scuola, scomparsa a marzo 2020.

“Per nostro padre l’educazione ebraica e la scuola erano importantissimi – ha spiegato la figlia Stefania presente con tutta la famiglia -. Grazie per questa dedica: ogni volta che passeremo qui ricorderemo ancora di più papà. Speriamo che questo momento difficile per tutti passi presto, e che la sede della fondazione anche fisicamente torni a essere viva, un luogo di incontro e confronto, perché quello che lui amava tanto erano lo scambio di idee e la crescita continua. Ci auspichiamo che questo sia un luogo di crescita, di scambio, di armonia tra tutti per fare cose buone per il futuro”.

“Da quando è entrato in Fondazione Micky c’è sempre stato – ha dichiarato Marco Grego -. Mi piace ricordare la sua umanità, la bontà, la sua caparbietà a nell’esprimere le sue opinioni spesso fuori dal coro e per questo necessarie. Micky ha lasciato un vuoto pesantissimo, ancora adesso incolmabile”.

Molto commossi anche i commenti di Fiona Diwan, direttore dei media della Comunità ebraica  “ora che siamo tornati in questi uffici ci manca non vedere Micky che passa sempre a salutarci” -, dell’amico Zouzi Douek – “era sempre all’ascolto” – e di Cobi Benatoff, che ne ha ricordato il profondo senso di amicizia: “ era una persona sincera, con la quale potevi avere un rapporto personale in cui ti sentivi a tuo agio”.

(Nella foto: la moglie, le figlie e i nipoti di Micky Sciama scoprono la targa. Credits: Orazio Di Gregorio)

 

Menu