Elezioni Amministrative a Milano, i candidati iscritti alla CEM: Jardena Tedeschi

News

di Jardena Tedeschi

Sostenibilità sociale e sostenibilità ambientale, le parole d’ordine di Milano Unita per il Municipio 1

– Vogliamo rompere il processo di un centro abitato da persone sempre più ricche e fruito solo per venire a lavorare o per la movida

– Vogliamo che il Municipio 1 torni a popolarsi con tutte le diverse componenti della società milanese senza barriere sociali, culturali o generazionali: spazi e abitazioni vuote non devono essere lasciati al libero mercato!

– A fronte del disastro della Sanità regionale e del crescente disagio giovanile, vogliamo che in ogni quartiere siano istituite case della salute e spazi di socialità e aggregazione per ragazze e ragazzi.

– Abbiamo una grande occasione: convertire l’area dismessa dell’ex Distretto Militare di via Mascheroni a uso civile, con un nuovo quartiere di edilizia residenziale pubblica, di servizi e spazi per i cittadini, in equilibrio energetico, con il recupero dell’esistente, senza consumo di suolo e con la creazione di nuove superfici verdi.

– Vogliamo meno macchine circolanti in città, per favorire la velocità dei servizi pubblici di superficie, diminuire l’inquinamento e recuperare una dimensione umana della città.

– Vogliamo difendere e incrementare gli spazi verdi, anche residuali

– Vogliamo che, ovunque sia possibile, strade, viali, piazze vengano alberati per diminuire la CO2, attenuare le bombe di calore e rendere più gradevole la città.

– Con gli alberi vogliamo ridare dignità e bellezza a spazi informi e anonimi, creare nuovi paesaggi urbani e rendere percepibili e fruibili nuovi percorsi pedonali.

 

Menu