Elezioni Amministrative a Milano, i candidati iscritti alla CEM: Rebecca Arippol

News

di Rebecca Arippol

Nata e cresciuta a Milano da genitori di origine Italo-Egiziane, ho avuto la fortuna e il privilegio di andare alla scuola Americana di Milano, Opera per poi proseguire i miei studi universitari (triennale, specialistica e Masters) in Giurisprudenza a Londra. Ho lavorato in diversi studi legali a Londra e a Ginevra per poi tornare in Italia a Milano e scoprire un nuovo percorso professionale; gli eventi e l’organizzazione di eventi.
A Milano ho fondato la mia agenzia di eventi occupandomi della gestione e organizzazione di eventi aziendali e Matrimoni.

La pandemia ha messo tutti a dura prova e ha fatto crollare il settore degli eventi.
Ho dunque preso la mia vita in mano e ho iniziato a studiare immobiliare presso lo Studio Sannino, ora mi occupo di consulenza e mediazione immobiliare.

Politiche Femminili
• Sicurezza sia nella vita quotidiana che nel mondo del lavoro
• Ridurre il gender-gap nel mondo del lavoro con nuovi strumenti e incentivi per le aziende a rafforzare e valorizzare il lavoro femminile
• Corsi di formazioni dedicati alla female empowerment aziendale
• Rilevanza e importanza della Donna nella nostra società: un esempio è quello di trovare vie e piazze da dedicare a personaggi femminili come Raffaella Carrà icona dell’emancipazione femminile

Politiche Giovanili:
• Dialogo tra istituzione e gruppi giovanili
• Il costo della vita a Milano diventa sempre più insostenibile e il costo degli affitti inaccessibile per i giovani studenti. Il Comune deve impegnarsi con le Università per progettare e sviluppare dormitori universitari
• Supportare e appoggiare i giovani che iniziano ad approcciarsi nel mondo del lavoro
• Incentivare la aziende a dare più benefit aziendali, i benefit si trasformano in denaro
• Incentivi alle aziende per assumere i giovani a tempo indeterminato

Integrazione delle Minoranze Etniche e Religiose:
Si parla spesso di accoglienza e inclusività ma mai di integrazione, le minoranze etniche e religiose sono spesso abbandonate a se stessi e rimangono indietro rispetto alla società.
• Sostegno concreto alle associazioni che si occupano dell’istruzione degli stranieri
• Borse di Studio destinate a studenti non privilegiati e appartenenti alle minoranze etniche e religiose in modo da migliorare le loro opportunità accademiche
• Incentivi alle aziende per aumentare assunzioni di dipendenti provenienti da minoranze etniche e religiose
• Integrazione dello stile di vita religioso dei dipendenti credenti e osservanti all’interno delle aziende

#RiparTIAMOdaMIlano e riprendiamo in mano il nostro futuro!
Barra il simbolo Luca Bernardo Lista Civica e Scrivi Arippol sulla Scheda Azzurra

Menu