Il nuovo Consiglio CEM: è stato costituito l’Ufficio di Presidenza

di Redazione

Nella riunione di mercoledì 1 dicembre, la Giunta della Comunità ebraica di Milano ha deliberato di costituire un Ufficio di presidenza con il compito di supportare il Presidente Walker Meghnagi nell’espletamento delle attività e delle responsabilità connesse al suo ruolo che non siano state oggetto di delega ai componenti della Giunta.

L’Ufficio coadiuverà il Presidente anche nel coordinamento di specifici progetti e iniziative da lui delegati alla Giunta, e nello svolgimento di specifiche attività operative, su sua delega.

La responsabilità dell’Ufficio di presidenza è stata affidata a Gianemilio Stern, che riferirà direttamente al Presidente Meghnagi.
Caroline Ades Halfon sarà la referente per le associazioni. Raffaele Besso si occuperà dell’organizzazione di un ufficio stampa e dell’informazione, della predisposizione del bilancio sociale della Comunità, nonché fornirà attività di consulenza in materia economica e finanziaria. Liliana Khalifa sarà la referente per la protezione civile, mentre Ruben Pescara si occuperà dell’organizzazione e delle procedure.
Silvio Tedeschi, che è anche assessore alle relazioni istituzionali e internazionali, nell’ambito dell’Ufficio di presidenza assumerà la delega al fundraising. Roberta Vital è stata delegata alle comunicazioni del Presidente Meghnagi, mentre Leonardo Wolkowiez sarà il referente dell’Ufficio di presidenza per la commissione tributi.
Tutti i componenti dell’Ufficio di presidenza presteranno la loro attività a titolo gratuito.

Nella stessa riunione di Giunta del 1 dicembre sono stati deliberati alcuni rinnovi contrattuali e le rette scolastiche per il 2022/2023. Raffaele Besso e Ruben Pescara sono stati inoltre invitati a presenziare a tutte le riunioni di Giunta.

 

Nella foto in alto, da sinistra:
Silvio Tedeschi, Liliana Khalifa, Gianemilio Stern, Ruben Pescara, Caroline Ades, Leonardo Wolkowiez, Raffaele Besso

Menu