Terrorismo: la conferenza di Herzliya

Mondo

La Conferenza sul Terrorismo internazionale è ormai un appuntamento consolidato. Una volta all’anno i più grandi esperti del mondo si riuniscono ad Herzliya, presso The Interdisciplinary Center, probabilmente il più prestigioso centro al mondo che si occupa di studiare il terrorismo nelle sue varie versioni.
Ely Karmon, conosciuto da molti anche in Italia, per le numerose e qualificate conferenze, è stato uno dei relatori più qualificati, insieme ad esperti giunti da tutto il mondo, non a caso, lo scorso 11 settembre.
Tre giorni di intensissimi confronti su temi che riguardano varie regioni del mondo, dall’Europa al Medio Oriente, alla Cecenia al sub-continente asiatico. Una minaccia che riguarda tutto il mondo, che esce dallo stereotipo del conflitto israelo-palestinese, dimostrando al mondo, a cominciare dall’Europa, che la minaccia di Bin Laden è ormai globale. Dall’Iran ad Hamas, agli Hezbollah tutti, pur in condizioni diverse, dicono ad Herzliya “tutto si tien”. E lo motivano con argomenti molto forti. Per molti assolutamente incontestabili.

Menu