La Chanukkia si illumina nel centro di Milano

Italia

In questi giorni il mondo ebraico festeggia Chanukkà, la festa delle luci. Diverse le iniziative pubbliche organizzate a Milano e in Italia.
A Milano in Piazza San Carlo, l’augurio del Presidente della Comunità  Ebraica Walker Meghnagi è quello di rinnovare, anche quest’anno, un miracolo che si protrae da millenni, di come una piccola luce abbia prevalso sulle tenebre della storia offrendoci un esempio di resilienza, speranza e libertà identitaria.

Presenti all’accensione la Vice Sindaco Anna Scavuzzo, Maurizio Molinari, Rav Avram Hazan, Levi Hazan, in un gioioso clima di festa collettivo.

Anche Piazzale Cadorna illuminata alla presenza del Rabbino Capo di Milano Rav Alfonso Arbib,  Luciano  Bassani e altri rappresentanti delle istituzioni milanesi insieme alla cittadinanza, nel ricordare quanto sia importante, oggi più che mai, riconoscere il giusto dall’ingiusto.

La festa più importante nell’ebraismo dopo la consegna della Torà è particolarmente sentita anche dai giovani; i ragazzi del movimento giovanile Hashomer Hatzair, nell’aula magna  della scuola Ebraica di Milano, hanno condiviso momenti gioiosi di balli, canti e recite che hanno emozionato molto, presente anche l’assessore ai giovani e Vice Presidente della Comunità Ilan Boni.

Per l’occasione invece i ragazzi del movimento giovanile Bene’ Akiva hanno organizzato un concorso fotografico di Chanukkà con il miglior video di famiglia, gruppo, quartiere più speciale in festa per questa gioiosa festività.
La città di Milano è sempre luminosa, ma ieri lo è stata un pochino di più, con i lumini accesi e condivisi con la cittadinanza per ricordare e ricordarci, che, anche nei momenti più bui, la luce è prevalsa  sull’oscurità.

Menu