Si accendono le luci di Channukà all’EXPO 2020 di Dubai

Mondo

di Paolo Castellano

Sarebbe stata una fantasia immaginarlo soltanto due anni fa. Invece grazie agli Accordi di Abramo gli ebrei degli Emirati Arabi hanno acceso una grande chanukkia all’EXPO 2020 di Dubai. La cerimonia dell’accensione dei lumi è avvenuta il 28 novembre, la prima notte di Chanukkà.

Come riporta il Jerusalem Post, a inaugurare e accendere la prima candela della festa ebraica è stato il rabbino capo degli Emirati Arabi Uniti Levi Duchman. Per di più, un folto pubblico ha poi recitato le benedizioni e le preghiere della festa. Hanno partecipato alla festa religiosa anche leader, uomini d’affari, ebrei che vivono negli Emirati e turisti provenienti da tutto il mondo.

L’accensione si è tenuta al padiglione d’Israele al Dubai EXPO 2020, una fiera internazionale visitata da milioni di persone, ed è stata animata dai canti di Chanukkà eseguiti dal coro dei bambini della comunità ebraica locale.

L’anno scorso, l’accensione delle luci di Chanukkà era avvenuta ai piedi del Burj Khalifa, l’edificio più alto del mondo.

L’esposizione commerciale internazionale EXPO 2020 si doveva svolgere l’anno scorso ma a causa della pandemia Covid è stata posticipata al 2021 e durerà fino al 31 marzo 2022.

Menu