razzismo

Contrastare l’odio in rete. Un dibattito alla Bocconi

Eventi

di Nathan Greppi
Quello dei fenomeni d’odio su internet, e in particolare sui social, è un tema sempre più dibattuto da più punti di vista: politico, culturale, e anche giuridico. Su quest’ultimo fronte, martedì 29 marzo si è tenuto all’Università Bocconi un dibattito dal titolo Razzismo, antisemitismo, odio in rete: quali strumenti di contrasto in Italia e in Europa?, moderato dal docente di Diritto costituzionale Oreste Pollicino.

L'attrice americana Whoopi Goldberg

Whoopigate: il razzismo è solo quello contro i neri? Purtroppo no, ma Whoopi non lo sa…

Mondo

di Paolo Castellano
L’attrice afroamericana Whoopi Goldberg ha affermato che l’odio dei nazisti verso gli ebrei non fu una questione di “razzismo” ma di “disumanità” tra bianchi. «Perché gli ebrei non sono una razza». Vero. Peccato che i nazisti la pensassero diversamente. Ma chi è sia ebreo sia “coloured” come si confronta oggi con il razzismo? Rispondono due voci della nostra Comunità

Gran Bretagna: i Tories sospendono un membro per aver equiparato sionismo e razzismo

Mondo

di David Fiorentini
Khalid Sharif, candidato Tory nella circoscrizione di Clayhall, gestiva il gruppo “Ig-Soc: Connecting Muslims in Redbridge Insha’Allah”, un network che collega parte della comunità musulmana locale. Uno dei commenti: “I sionisti hanno grandi poteri, quindi hanno fatto in modo che nessuno possa dire qualcosa contro di loro”.

La locandina dell'evento Uniti attraverso lo sport

Uniti attraverso lo sport, contro razzismo e antisemitismo. A Tel Aviv l’incontro internazionale a 85 anni dalle Olimpiadi nella Berlino nazista

Eventi

di Ilaria Ester Ramazzotti
Ad organizzarlo lo scorso 24 agosto all’arena sportiva Menora Mivtachim di Tel Aviv, con il titolo di ‘Uniti attraverso lo sport’, sono stati il Maccabi Tel Aviv, l’Organizzazione mondiale sionista e il Center for Jewish Impact. L’occasione è stata data dalla ricorrenza degli 85 anni trascorsi dai Giochi olimpici ospitati dalla Germania nazista a Berlino nel 1936.

Manifestazione cointro Derek Chauvin, poliziotto che ha ucciso George Floyd

Morte George Floyd: associazioni ebraiche americane chiedono riforme contro il razzismo

Mondo

di Ilaria Ester Ramazzotti
È un primo passo utile ad affrontare la brutalità della polizia, anche se per fronteggiare il razzismo sarebbero necessarie riforme sistematiche. Così la pensano numerosi gruppi ebraici statunitensi a proposito del verdetto di colpevolezza emesso contro Derek Chauvin, il poliziotto che ha causato la morte di George Floyd.

Quando Schuster mandò Teresa al fronte…

Personaggi e Storie

di Ester Moscati
«Si chiamava Teresa Vassena ed è stata segretaria-aiutante del Card. Schuster e successivamente collaboratrice di Mons. Bicchierai. Era la sorella di mio nonno materno, morto all’età di 100 anni. Noi nipoti siamo cresciuti con i suoi racconti davvero particolari di questa donna straordinaria che ha aiutato moltissime persone…

Menu