Il 18 maggio dialogo a due voci sulla letteratura israeliana contemporanea e l’eredità delle Scritture

Eventi

 

Nell’ambito del Master un cultura ebraica e comunicazione Ucei giovedì 18 maggio alle ore 18,30, alla Libreria Parole e Pagine (Corso di Porta Nuova, fronte civico 32), il professor Cyril Aslanov e Rav Roberto della Rocca terranno una conferenza, un dialogo a due voci, sul tema: Amos Oz, Zeruya Shalev, Eshkol Nevo…: tra sacro e profano, la letteratura israeliana contemporanea e l’eredità delle Scritture. Il racconto sacro nella narrazione di oggi. Introduce Fiona Diwan, direttore di Bollettino magazine e Mosaico.

Cyril Aslanov, filologo, socio-linguista, specialista in storia e teoria della traduzione, è docente di letteratura e linguistica all’Università di Aix en Province, membro dell’Accademia della lingua Ebraica ha insegnato dal 1992 alla Hebrew University of Jerusalem, direttore del Centro Internazionale per l’Insegnamento Universitario della Civiltà Ebraica.

Rav Roberto Della Rocca è Direttore del Dipartimento Scuola Educazione dell’UCEI, autore di diverse pubblicazioni tra cui l’ultimo saggio edito da Giuntina, Con lo sguardo alla luna.

 

Menu