Addio a Emi Sarfati, donna dolce e buona. Lascia il tuo saluto

Necrologi

Domenica 24 ottobre 2021 (18 Cheshvan 5782) è venuta a mancare Emi Sarfati z”l.

Bellissima ed elegante signora, nata a Istanbul, colta e poliglotta (parlava perfettamente il turco, sua lingua madre, inglese, francese, tedesco e italiano), dolce e sempre gentile con tutti, Emi era molto amata in comunità dalle sue tante amiche e dagli amici dei suoi figli, Jospeh (Ico), ex assessore alla comunicazione e consigliere della Comunità ebraica di Milano, e Giada, che hanno presenziato numerosi ai suoi funerali.

Emi lascia in tutti noi un bellissimo ricordo. Lascia un vuoto enorme e un grande rimpianto.

Baruch Dayan HaEmet

Articolo precedente
Addio a Benyamin Hakim z’l, una persona buona e gentile con tutti
Articolo successivo
Addio a Franco Levi z’l, giornalista, militante, eupilino, sionista…

2 Commenti.

  • Emi, cara Emi, dolce mamma della mia amica Giada, mi chiamavi “topolina” e a me piaceva tanto. Quante giornate ho passato a casa vostra? Mi trattavi come una figlia e io mi sentivo a casa. Ricorderò sempre il tuo bel sorriso, i tuoi splendidi occhi dolcissimi e il tuo succulento salame al cioccolato, di cui mi hai dato la ricetta poco più di un anno fa, mentre festeggiavamo i tuoi meravigliosi nipotini.
    So che ora da lassù veglierai su di loro, sulla mia amica-sorella Giada e su Ico. E che con la mia adorata mamma Minouche z”l, magari davanti a una buona Baklavà o un Lukum, potrete ricordare insieme di quando eravamo piccole e correvamo per casa…. Ci manchi già.

  • Fiona Diwan
    28 Ottobre 2021 18:46

    Cara Emi, ci mancherai con il tuo sorriso e la tua presenza discreta, le tue canzoni francesi e i carciofi alla turca e le polpette ai porri per le feste ebraiche. Lasci un grande vuoto, una scia di affetto, calore e simpatia, che la terra ti sia lieve, Baruch Dayan haEmet

I commenti sono chiusi.

Menu