Unione Bené Berith: diamo sostegno alle comunità ebraiche dell’Ucraina

di Unione Benè Berith Italia

Care sorelle e cari fratelli,
la drammaticità della situazione scatenata dall’invasione dell’Ucraina sta mettendo in serie difficoltà il già precario stato dei nostri correligionari nel paese attaccato.
L’Unione Benè Berith Italiana era già entrata in contatto con la consorella Unione BB della Gran Bretagna, che da tempo aiutava i fratelli ucraini.
Come suggeritoci dal Presidente Alan Miller, apriamo una sottoscrizione presso il conto BB di cui alleghiamo gli estremi qui sotto. Il ricavato verrà rigirato presso il BBUK che lo metterà immediatamente a disposizione dei loro incaricati già presenti in Ucraina.

BENE’ BERITH MILANO N. e A. CASSUTO
IBAN: IT14Z0310401606000000820574
DEUTSCHE BANK S.P.A. MILANO-ITALIA
Causale: Aiuto per Ucraina

Riportiamo qui un sunto di quanto scritto dal BB del Regno Unito:
Per molti anni il B’nai B’rith si è reso partecipe con i nostri fratelli ebrei in Ucraina, specialmente a Kiev, aiutando gli anziani per le esigenze quotidiane e fornendo loro medicinali. A Odessa, da venticinque anni, forniamo anche calzature per bambini senza fissa dimora.
Per questi ebrei, che vivevano sotto la severità di una dittatura comunista e ancor di più, la sofferenza in prima persona dell’invasione tedesca nella seconda guerra mondiale, la vita è sempre stata estremamente difficile. (Molti di noi qui in questo paese, dovrebbero ringraziare i loro nonni che hanno lasciato l’Ucraina, tanti anni fa).

Ora, un altro terremoto è sul popolo ucraino. L’invasione dell’esercito russo causa da subito sofferenze e difficoltà indicibili.
Questa è una crisi alla quale noi ebrei più fortunati non dobbiamo chiudere gli occhi e le orecchie. Non possiamo ignorare la situazione. Dovremo aumentare considerevolmente gli aiuti che abbiamo iniziato a fornire tempo addietro. Tutti noi ci faremo avanti finanziariamente, per aiutare coloro che hanno un così grande bisogno.
Ci appelliamo a voi, in quest’ora di crisi e di grande bisogno, di aiutare i nostri correligionari ebrei in Ucraina facendo una donazione finanziaria.
Certi di trovare in voi, fratelli e sorelle, correligionari ed amici, persone di cuore che si rendono conto del gravissimo momento nel quale versano gli ebrei in Ucraina,
ringraziandovi, vi auguriamo il più sentito Shalom!
L’Unione Benè Berith Italia

Menu