Israele

Un altro Exodus

Israele


Sono passati 60 anni dalla tragedia dell’Exodus, quando i sopravvissuti alla Shoah furono respinti dagli inglesi dalle coste della Palestina mandataria. L’anniversario non poteva passare sotto silenzio. Così il KH Francia (ma anche il KH Italia ha partecipato a un incontro), il CRIF, l’AUJF, il FSJU, l’ECJC e l’Agenzia ebraica con il supporto della Fondazione della Memoria della Shoah e di banche hanno organizzato un viaggio simbolico

Aria di Gerusalemme

Israele


un pomeriggio di gennaio, con parecchio bagaglio
e un’intera valigia di scarpe. Non ero mai stata tanto tempo lontana da casa e
decidere da cosa separarmi così a lungo e da cosa no era stata una
battaglia perduta.

Israele accoglie i rifugiati del Darfur

Israele


è lo scandaloso silenzio del mondo sulla situazione in Darfur.
Il Consiglio dei Diritti Umani dell’Onu non affronta seriamente l’emergenza dei profughi in fuga dal genocidio

Maim besasson? Possibili scenari di guerre dell’acqua

Israele


In queste settimane in cui il caldo torrido si alterna ai nubifragi, in cui la siccità e le inondazioni sono le due facce dello stesso evento, lo stravolgimento climatico, il problema è chiaro: il pianeta diventa sempre più arido e le sue risorse sempre più inadeguate a rispondere al bisogno d’acqua di una popolazione in crescita che ha sempre più sete. E le tensioni per impossessarsi di questa risorsa fondamentale per la vita umana si vanno facendo sempre più pericolose.

Menu