Il Premio Isimbardi 2012 a Fiamma Nirenstein

Fiamma Nirenstein ha ricevuto, il 15  giugno, il premio Isimbardi 2012 della Provincia di Milano.

Dal 1953 la provincia di Milano organizza ogni anno la Giornata della Riconoscenza, per assegnare un riconoscimento a cittadini e associazioni del mondo della cultura, dell’arte, dell’economia, dello sport, che si siano impegnati e distinti per la loro attività a favore delle comunità.

La Nirenstein ha ricevuto il prestigioso riconoscimento per il suo impegno nel “raccontare, in presa diretta, la verità del terrorismo e dei conflitti che sconvolgono il Medio Oriente”.

Fiamma Nirenstein ha cominciato la sua carriera come giornalista al quotidiano “Paese sera”; è stata poi inviato di cronaca politica e internazionale per diverse importanti testate giornalistiche. Dal 2011 ricopre la carica di presidente del Consiglio Internazionale dei Parlamentari Ebrei.

Fra le altre personalità premiate ieri dal presidente della provincia Guido Podestà, figurano Gualtiero Marchesi, il ballerino Roberto Bolle e Souad Sbai, presidente dell’Associazione della Comunità Marocchina delle Donne in Italia.  Premi sono stati assegnati inoltre alla memoria di Luigi Calabresi, Sergio Bonelli,  Marco Biagi.


Menu