La locandina della cerimonia di gemellaggio fra Belvedere Marittimo e Mitzpe Ramon

Inaugurato il gemellaggio tra Belvedere Marittimo e Mitzpe Ramon

Italia

di Nathan Greppi
Grande gioia ha portato la notizia che lunedì 7 maggio il comune di Belvedere Marittimo, in provincia di Cosenza, ha inaugurato un gemellaggio con la città israeliana di Mitzpe Ramon. Nella cerimonia di inaugurazione, che si è tenuta alle ore 10 presso la Scuola Media Puglisi di Belvedere, il sindaco Enrico Granata e quello di Mitzpe Ramon Roni Marom hanno firmato il Patto di Gemellaggio.

I lavori per arrivare a ciò sono iniziati l’anno scorso, in seguito a una proposta dell’Assessore alla Cultura Francesca Impieri. In quell’occasione, era venuto in città Rav Umberto Piperno, Rabbino della Comunità Ebraica di Napoli (che fa capo a tutti gli ebrei del Mezzogiorno) in occasione del progetto Tutto il Lungomare è da aMare, durante il quale sono state esposti mosaici in ceramica legati al mondo ebraico. Un progetto che avrà luogo anche quest’anno. Alla cerimonia erano presenti numerose persone, compresi tutti i sindaci dei 22 comuni che formano l’area costiera nota come Riviera dei Cedri.

“Veramente inaspettate le adesioni all’evento, che ha destato tutte le comunità ebraiche italiane e non solo, tutte desiderose di conoscere il territorio dell’agro belvederese e di tutta la costa Riviera dei cedri,” ha dichiarato la Impieri. “Questo gemellaggio tra i due Comuni, anche se di Stati diversi, oltre ad essere un legame simbolico, sono certa che porterà grande beneficio alla città di Belvedere Marittimo, perché le migliaia di persone che mi hanno contattata per congratularsi per l’evento chiedono informazioni e mostrano concreti interessi a voler conoscere il nostro territorio. E permettetemi ancora un pizzico di presunzione: il Giro d’Italia è appena partito da Israele, da Gerusalemme e, a gemellaggio avvenuto, venerdì 11 maggio attraverserà anche le strade interne del Comune di Belvedere Marittimo, come messaggio di pace mondiale”.

Menu