Bandiere e cartelli propalestinesi al corteo del 25 aprile

25 aprile: la Comunità Ebraica di Roma non partecipa al corteo. Il sostegno della Comunità di Milano

Italia

di Redazione
“Non parteciperemo al corteo unitario a Roma. La Comunità Ebraica il 25 aprile andrà alle 9.30 alle Fosse Ardeatine e poi alle 10 a Via Tasso per un momento pubblico di raccoglimento per ricordare la Liberazione dell’Italia dal nazifascismo”. Così affermava martedì 24 aprile la stessa Comunità di Roma aggiungendo che “l’Anpi, nonostante gli accordi, non ha voluto prendere una posizione definitiva in merito a presenze organizzate di associazioni palestinesi e filopalestinesi con simboli estranei allo spirito del 25 aprile”.

A poche ore dall’inizio delle celebrazioni arriva una nota della Comunità ebraica di Milano in sostegno di quella romana. “La Comunità ebraica di Milano esprime piena solidarietà alla Comunità ebraica romana che nella giornata del 25 aprile non parteciperà alla consueta manifestazione in ricordo della liberazione dal nazifascismo. La decisione dell’Anpi romana di non prendere le distanze dalle fazioni filopalestinesi e anti-israeliane che vogliono usare la celebrazione della libertà per spargere odio ci preoccupa”.

(Fonte foto: tgcom24)

Menu