Netanyahu a Mogherini: “Appoggio l’idea dei due Stati”

Israele

di

mogherini-netanyahu‘Io voglio la pace. Io non sono favorevole alla soluzione di un solo Stato. Io appoggio l’idea di due Stati’. Il premier israeliano, Benjamin Netanyahu, apre sull’ipotesi dei due Stati, uno israeliano l’altro palestinese, durante l’incontro con l’Alto rappresentante per la politica estera della Ue, Federica Mogherini.

Netanyahu prosegue: ‘I palestinesi devono riconoscere Israele come uno Stato ebraico. Io sono impegnato per la pace. Abbiamo fatto dei passi per aiutare i Palestinesi, continueremo con queste misure. Io voglio una pace che ponga fine al conflitto una volta per sempre”.

L’incontro con Netanyahu è avvenuto in occasione della missione diplomatica di due giorni in Medio Oriente dell’Alta rappresentante per la politica estera dell’Unione europea.

Il primo ministro ha poi parlato della sua campagna contro le ambizioni nucleari dell’Iran . “La pace e la sicurezza del mondo esige che insistiamo su un accordo migliore con l’Iran”

Dal canto suo, Mogherini ha detto che gli sforzi della comunità internazionale contro l’Iran hanno lo scopo di assicurare che non possieda armi nucleari. Inoltre, ha lodato Netanyahu per il suo impegno per la pace e ha detto che l’ UE è disposta ad aiutare a rinnovare i negoziati tra Israele e i palestinesi.

 

Menu