Il Consiglio CEM invita a vaccinarsi. Qui l’Intervista esclusiva all’esperto prof. Arnon Afek

di Redazione
La situazione pandemica  mondiale si sta aggravando a causa nella diffusione di continue nuove varianti del virus: anche i vaccinati possono essere portatori e diffusori di queste varianti che sono particolarmente aggressive nei confronti dei non vaccinati. Alla luce di ciò è indispensabile un constante monitoraggio tramite tamponi e adesione massiccia alla campagna vaccinale per salvaguardare la propria vita e quella dei propri cari. Il Consiglio della Comunità ebraica di Milano invita pertanto tutti a vaccinarsi e, al contrario di quanto avvenuto in passato, ad aderire con senso di responsabilità alla campagna di screening con tamponi proposta della scuola.

Di seguito un’interessante intervista al Prof. Arnon Afek, responsabile israeliano dell’unità di crisi, direttore generale del Haiim Sheeba di Tel Hashomer e del ministero della sanità. Come è noto, Israele è uno dei paesi leader al mondo nella lotta al Coronavirus ed è al centro delle cronache per l’impegno nel contrasto della variante Delta attraverso un’attiva campagna vaccinale. Per queste ragioni, Mosaico – Bet Magazine ha realizzato in esclusiva una video-intervista al prof. Arnon Afek, responsabile dell’unità di crisi del governo dello Stato ebraico contro il Covid-19 e direttore generale del Haiim Sheeba di Tel Hashomer, decimo centro medico al mondo.

La video-intervista al prof. Afek è stata realizzata il 17 agosto a Tel Aviv da Luciano Bassani e dal professor Enrico Mairov, fondatore e presidente della nuova UDAI 10.0, l’Unione Democratica degli Amici di Israele.

Inoltre, il prossimo autunno il prof. Aron Afek sarà in Italia per partecipare a un evento sul Coronavirus organizzato dalla Fondazione Umberto Veronesi.

Menu