Vandali imbrattano la bandiera di Israele

Video

“Spregevole l’oltraggio che qualcuno si è permesso di fare contro la bandiera di Israele esposta, insieme a tante altre, in via Dante per Expo 2015” ha affermato Ruggero Gabbai, neopresidente della Commissione Expo 2015 del Comune di Milano.

Nei giorni scorsi infatti, nella centralissima via Dante, a Milano, la bandiera di Israele è stata imbrattata di vernice rossa.
Fra le bandiere esposte, simbolo dei paesi che parteciperanno all’Expo 2015, quella di Israele è l’unica ad aver subìto tale vandalismo.

“Come presidente della Commissione Consiliare Expo – conclude Gabbai – farò in modo che le bandiere di tutti i paesi vengano rispettate e quella dello Stato d’Israele ripulita o rimpiazzata al più presto”.

“Purtroppo questi gesti capitano sovente – commenta il vicepresidente della Comunità ebraica, Daniele Nahum – li condanniamo e siamo certi che le autorità sapranno individuare i responsabili. Chiaramente non è stato fatto a caso: agli autori diciamo che dovrebbero ricordarsi che Israele rimane l’ unica democrazia del Medio Oriente, dove omosessuali e coppie di fatto, ad esempio, sono garantite. Devono sapere che su Israele c’ è una completa disinformazione: certo, è un Paese che compie degli errori, ma le più grandi critiche al governo vengono fatte proprio dai giornali israeliani. Le strutture democratiche del Paese ci sono».

[nggallery id=37]
Menu