Le rockstar investono nella tecnologia israeliana

Spettacolo

di Roberto Zadik

coldplayIsraele è un Paese molto all’avanguardia e le sue applicazioni tecnologiche vengono utilizzate in tutto il mondo generando fiducia e interesse grazie al loro alto livello qualitativo. Questo al punto da spingere varie rockstar e rapper a mettersi in gioco in questo settore investendo sull’utilizzo e la diffusione internazionale della tecnologia israeliana. A dare la notizia è il sito israeliano Ynet News secondo il quale una serie di musicisti sta investendo nella promozione dell’applicazione Music Messenger,  messa a punto da una compagnia situata nel Kibbutz israeliano di Glil Yam.

Grandi nomi, come il famoso gruppo inglese dei Coldplay  e il cantante Chris Martin, celebre per brani come “Yellow”, “Trouble” e “The scientist”, l’acclamato e scatenato dj David Guetta, ebreo francese di origini algerine e marocchine, la rapper Nicki Minai  e Wili.am, meglio conosciuto come il fondatore e produttore della band dei Black Eyed Peas. Personaggi dunque di grande richiamo che si sono riuniti a Pechino per  sostenere questo marchio israeliano che ha inventato il “whatsApp della musica”.

Soddisfatto l’imprenditore Oded Kobo che, dopo aver venduto la piattaforma sociale multimediale Pheed alla compagnia Mobil Media per 40 milioni ha ora creato “Music messenger” questa nuova applicazione di messaggi musicali gratuiti.

Disponibile per iPhone e Android, e uscita da poco, ha già più di un milione di followers nel mondo che possono inviare qualsiasi canzone in tutte le lingue alla loro lista di contatti e di amici. Questo permette di creare dei veri archivi musicali e playlist e di cercare brani musicali di ogni genere e artista. Kobo ha deciso di mettere assieme 5 milioni di dollari ricavati da importanti membri dell’industria musicali e in giugno i Coldplay e altri investitori si esibiranno a Pechino per promuovere il progetto sul mercato cinese.

“Diversi membri dell’industria musicale hanno espresso un vivo interesse per questa applicazione” ha sottolineato con entusiasmo Kobo intervistato dal giornale Yedioth Aharonot. “Credo che in futuro diventeremo il nuovo Youtube” ha ribadito un altro imprenditore, David Strauss, coinvolto nella stessa compagnia.

Fra gli investitori nella compagnia impegnati nella diffusione di questa applicazione anche il manager dei Coldplay, Dave Holmes, il Dj techno Tjesto, assieme a David Guetta a Sash e a Faithless uno dei nomi di punta della techno internazionale, e i produttori esecutivi dell’etichetta discografica Rca, Wayne Barrow e Mark Pitts. Holmes ha detto ai suoi parenti in israele che è la prima volta che investe in una compagnia israeliana.

Menu