Chris Martin arriva in Israele. Un concerto dei Coldplay nel 2017?

Spettacolo

di Nathan Greppi

coldplay
I Coldplay

Chris Martin, frontman del gruppo rock londinese Coldplay, è arrivato in Israele Domenica 20 Novembre direttamente dall’India, dove si era esibito al Global Citizen Festival, diretto da lui stesso.

Secondo Ynetnews il cantante, poco dopo il suo atterraggio, si è diretto al Consiglio Regionale di Tamar, per discutere di un possibile concerto da tenere nell’area, vicina al Mar Morto.

“È stata una lunga riunione, e lui è in soggezione per essere in Israele” afferma una fonte interna al Consiglio. “Le probabilità che tenga un concerto sul posto sono alte.”

Martin, che durante la sua visita alloggerà in uno dei più lussuosi hotel di Tel Aviv, è noto anche come attivista dei diritti umani oltreche come cantante. Infatti, in passato ha finanziato enormemente l’UNICEF e ha partecipato a raccolte fondi per combattere la fame nel Terzo Mondo.

 

Se si terrà, il concerto sarà il primo che i Coldplay terranno in Israele. In anni passati il gruppo sembrava aver appoggiato movimenti filopalestinesi, come quando nel 2011 avevano condiviso sulla loro pagina un singolo intitolato Freedom for Palestine, in seguito rimosso. Un cambio di rotta è avvenuto quando, per il video di Up&Up, i Coldplay hanno scelto i registi israeliani Vania Heymann e Gal Muggia. In questi giorni, Martin ha pianificato numerosi giri nel paese.

Menu