Can Bonomo all’ Eurovisione

Spettacolo

di Mara Vigevani

Le  ragazzine  lo adorano, nei negozi di musica si trovano i suoi dischi e i poster vanno a ruba. La sua musica viene fatta ascoltare da tutte le radio persino MTV manda spesso in onda i suoi video. Si tratta di Can Bonomo, 24 anni, il cantante scelto per rappresentare la Turchia alla Eurovisione 2012. In pochi però sanno che Can è ebreo, originario di Ismir, ma già a 17 anni si trasferì a Istanbul per studiare musica e cinema. La sua famiglia è ben conosciuta nella comunità di Ismir e anche a Istanbul frequenta spesso i giovani ebrei ” La mia famiglia è arrivata in Turchia dalla Spagna 540 anni fa ” ha dichiarato Bonomo in una intervista per il telegiornale del canale Aksma” sono quindi turco e rappresentero la Turchia  all’ Eurovisione, fiero di portare con me la Bandiera del mio paese. Sono un artista, un musicista, questo e’ tutto quello che il pubblico deve sapere”. La scelta di Bonomo per l’Eurovisione , che si terrà il prossimo maggio a Baku, in Azarbaijan, ha creato ottimismo tra i 20.000 ebrei turchi , che negli ultimi anni guardano con proccupazione al continuo peggiorare delle relazioni tra Israele e la Turchia. ” E’ la prima volta che un giovane turco ebreo rappresenterà la Turchia alla Eurovisione” ha detto Denise Saporta, portavoce della comunità, “siamo tutti molto fieri “. Il suo stile vuole unire la musica pop inspirata dai  Shins, Wax Poetic, Kinks,  Libertines e i Beatles alla musica più tradizionale “AllaTurca”. Non e’ detto pero che un giorno non inizi a interessarsi alle sue origine di musica ladino come avevano fatto i suoi coetanei del gruppo pop “Sefarad”, che con il loro disco di musica pop-ladino avevano conquistato le classifiche di tutte le radio turche.

Menu