Fino a dove si può arrivare?

Un rabbino e un prete  stanno viaggiando nello stesso scompartimento del treno.

Dopo qualche timido, reciproco, sorriso,  il rabbino si rivolge al prete: “Mi scusi, caro collega, ma è vero che voi potete fare carriera?”

Il prete risponde un po’ compiaciuto: “Sì, in un certo senso. Per esempio, io potrei diventare monsignore”.

“E poi?”

“Se fosse volontà del Signore, potrei diventare vescovo”.

“E poi?”.

“Potrei anche diventare cardinale”.

“E poi?”.

“Per pura ipotesi, potrei addirittura diventare Papa”.

“E poi?”.

“E poi, e poi!!! cosa vuole che diventi? Dio?! “.

“Beh, uno dei nostri ragazzi ci è riuscito….”.